C'era una volta...

11 febbraio 2001: Vicenza-Milan 2-0

Gara ricca di colpi di scena al “Romeo Menti”, con il Vicenza alla disperata ricerca di punti salvezza che affronta il Milan di Zaccheroni, che rinuncia a Shevchenko dal primo minuto, preferendogli Comandini.

Tanta nostalgia in questo match con gli uomini guidati da Reja, che sbloccano il punteggio in apertura grazie ad Ousmane Dabo, che su calcio di punizione batte Abbiati con un gran destro dalla distanza.

Nella ripresa vani gli sforzi dei rossoneri, che non riescono a giungere al pareggio e subiscono il raddoppio dei biancorossi con Toni, abilissimo a liberarsi della marcatura di Gigi Sala e battere Abbiati per il definitivo 2-0.

Sottolineiamo il tridente del Vicenza: Zauli dietro Mimmo Kallon e Luca Toni, una roba per palati raffinati.

In panchina Jeda e Carmine Esposito con Pasquale Luiso in tribuna.

Siparietto tra Galliani e Braida, gustatevelo.

Ecco il video dell’incontro:

Serie A 2000/2001: Vicenza vs AC Milan 2-0 – 2001.02.11 –

18^ giornata Domenica 11 febbraio 2001 Menti, Vicenza VICENZA vs MILAN 2-0 Reti: 9′ Dabo, 72′ Toni VICENZA: Sterchele, Cardone (85′ Salisca), Dal Canto, Tomas, Comotto, Firmani, Dabo (74′ Bernardini), Beghetto, Zauli, Toni, Kallon (88′ Rossi) – All.: Reja MILAN: Abbiati, Helveg, Roque Junior, Kaladze, Coco, Garcia, Giunti, Serginho (59′ Shevchenko), Josè Mari (46′ Sala), Leonardo, Comandini (65′ Bierhoff) – All.: Zaccheroni Arbitro: Trentalange

Ed il tabellino della partita:

romeomenti