Livello Nostalgia, Nostalgia oltre i confini

Tutti i calciatori italiani che hanno vestito la maglia del Valencia

Il Valencia è da sempre una delle squadre più legate alla storia della nostalgia. Sfortunata protagonista di due finali di Coppa dei Campioni, perse contro Real Madrid e Bayern Monaco, gli spagnoli sul finire degli anni ’90 furono tra i grandi protagonisti del calcio iberico, riuscendo a conquistare anche due campionati ed una Coppa Uefa.

Inoltre arrivarono alla corte della squadra spagnola calciatori di grande profilo come Salenko, Mijatovic, Claudio Lopez e Ortega. Il serbo e “El Piojo” Lopez fecero molto bene andando in gol in diverse occasioni ma la svolta decisiva arrivò con l’ingaggio dell’allenatore italiano Claudio Ranieri, che insieme ad altri calciatori di livello come Mendieta, Ilie, Carboni, Canizares e Kily Gonzalez contribuì alla conquista della Coppa del Re nel 1999 e della Supercoppa di Spagna successivamente, aggiungendo un nuovo bottino alla bacheca lasciata vuota per diciannove anni.

Il nostro paese in particolar modo ha fornito diversi calciatori alla causa valenciana. Alcuni di questi sono diventati delle vere e proprio meteore, altri invece sono stati per anni delle vere e proprie colonne portanti del club.

Ma scopriamo tutti gli azzurri che hanno vestito la casacca dei Taronges: 

Amedeo Carboni

326 presenze e 1 gol

2 Campionati spagnoli

1 Coppa UEFA

1 Supercoppa Europea

1 Coppa Intertoto UEFA

1 Coppa di Spagna

1 Supercoppa di Spagna

Per anni è stato uno dei perni della formazione valenciana con la quale ha giocato la finale di Champions League da titolare contro il Bayern Monaco nel 2001 poi persa ai rigori, tirandone uno sbagliandolo. Confermatosi sempre ad alti livelli con il club spagnolo, ha vinto due campionati, dando un contributo fondamentale per la vittoria in Coppa Uefa del 2004.

A pagina 2 un attaccante che ha vinto l’oro ai giochi del mediterraneo nel 1997