Livello Nostalgia, I re di provincia

Tanti auguri Marcelo Otero: Fiorentina-Vicenza 2-4

Colpaccio del Vicenza che espugna il “Franchi” grazie alle quattro reti messe a segno da Otero, ed inaugura nel migliore dei modi una stagione che terminerà con lo storico successo in Coppa Italia.

La Fiorentina che si presenta ai nastri di partenza del campionato con rinnovate ambizioni, dopo la vittoria in Supercoppa contro il Milan, inizia male la stagione, subendo dal Vicenza una vera e propria lezione di calcio.

Gli ospiti infatti vanno in vantaggio dopo appena otto minuti di gioco, grazie ad Otero che batte Toldo con un perfetto colpo di testa.

I viola appaiono distratti e poco concentrati e sembrano soltanto lontani parenti della squadra che il 25 agosto era riuscita superare i campioni d’Italia. Al ’29 arriva infatti il meritato raddoppio dei biancorossi. E’ ancora una volta Otero a mettere dentro il pallone dello 0-2, sfruttando alla perfezione le incertezze difensive della squadra di Ranieri.

L’unico acuto della Fiorentina nel corso della prima frazione, arriva a dieci minuti dall’intervallo, con Sartor che sigla la più classica delle autoreti dopo un colpo di testa di Batistuta.

Nella ripresa la viola prova a pervenire al pareggio, affidandosi alla classe dell’attaccante argentino che sfiora la rete in ben due occasioni. Il numero 9 della Fiorentina, trova prima Mondini e poi la traversa a negargli la gioia del goal.

La svolta del match avviene al ’15 della seconda frazione con Carnasciali, costretto a lasciare i suoi in dieci uomini, dopo un fallo da ultimo uomo.

L’inferiorità numerica costa cara ai viola, che subiscono la terza rete del Vicenza, firmata ancora da uno scatenato Otero, bravissimo nella decisiva deviazione sottorete.

A dieci minuti dal termine Oliveira con una splendida azione personale, prova a dare nuovamente speranza ai suoi, siglando la rete del 2-3 con un bel sinistro dalla distanza.

A mettere il sigillo sulla grandissima prova degli ospiti e spegnere definitivamente le speranze di rimonta gigliata è sempre Otero, che trasforma perfettamente il rigore del definitivo 2-4, dopo un fallo subito da Maini.

Termina così con la vittoria di un grandissimo Vicenza, che inizia nel migliore dei modi un’annata trionfale per i colori biancorossi.

Per Otero, una giornata storica grazie alle quattro reti realizzate che a fine campionato gli consentiranno di laurearsi cannoniere della propria squadra grazie alle 13 reti realizzate.

Ecco la sintesi del match con le 4 reti messe a segno dall’attacante uruguaiano:

Fiorentina 2-4 Vicenza – Campionato 1996/97

1° Giornata del Campionato 1996-1997 Goals : 8′ M.Otero (VICENZA) 28′ M.Otero (VICENZA) 35′ L.Sartor (FIORENTINA, csc) 67′ M.Otero (VICENZA) 80′ L.Oliveira (FIORENTINA) 90′ M.Otero (VICENZA)

Ed il tabellino di quella storica giornata:

Fiorentina-Vicenza tabellino 1996