L'essenza della Nostalgia

“Pochi” della Serie A nel Fifa 100

Il 6 marzo del 2004, la FIFA , elaborò il così detto “FIFA 100”, una lista nella quale inizialmente dovevano figurare 100 calciatori viventi, di cui 50 ritiratisi e 50 ancora in attività. Le scelte da parte della federazione Internazionale furono fatte con la supervisione del campione brasiliano Pelè, il quale avrebbe dovuto scegliere i “100” da un listone composto da 200 calciatori.

Le preferenze di O’ Rey furono oggetto di numerose critiche, con il tri-campione del mondo che fu bersagliato successivamente sia per la scarsa rappresentatività di alcune nazionali sia per le esclusioni di alcuni calciatori che hanno segnato la storia di questo sport. Tra coloro i quali non fecero mancare il loro disappunto l’ex compagno di nazionale Tostao,          che non figurò nell’elenco finale. Ma alla viglia della consegna dell’elenco, destò parecchio clamore la probabile esclusione del tre volte pallone d’oro Marco Van Basten, il quale risultò comunque presente nell’elenco definitivo.

Dal listone abbiamo deciso di estrapolare varie liste, riferite ovviamente al nostro campionato ed altre al nostro periodo di riferimento:

Giocatori ad aver disputato almeno una stagione in Italia All-time (esclusi gli Italiani):

Gabriel Omar Batistuta (Fiorentina, Roma, Inter)

Hernan Jorge Crespo (Parma, Lazio, Inter, Milan, Genoa)

Diego Armando Maradona (Napoli)

Daniel Passarella (Fiorentina, Inter)

Javier Saviola (Hellas Verona)

Omar Sivori (Juventus, Napoli)

Juan Sebastian Veron (Sampdoria, Parma, Lazio, Inter)

Javier Zanetti (Inter)

Cafu (Roma, Milan)

Falcao (Roma)

Junior (Torino, Pescara)

Rivaldo (Milan)

Roberto Carlos (Inter)

Ronaldinho (Milan)

Ronaldo (Inter, Milan)

Socrates (Fiorentina)

Zico (Udinese)

Hristo Stoichkov (Parma)

Ivan Zamorano (Inter)

Brian Laudrup (Fiorentina, Milan)

Michael Laudrup (Juventus, Lazio)

Marcel Desailly (Milan)

Didier Deschamps (Juventus)

Thierry Henry (Juventus)

Jean-Pierre Papin (Milan)

Michel Platini (Juventus)

Lilian Thuram (Parma, Juventus)

David Trezeguet (Juventus)

Patrik Vieira (Milan, Juventus, Inter)

Zinedine Zidane (Juventus)

Jurgen Klinsmann (Inter, Sampdoria)

Karl-Hein Rumenigge (Inter)

Abedì Pelè (Torino)

Hidetoshi Nakata (Perugia, Roma, Parma, Bologna, Fiorentina)

David Beckham (Milan)

George Weah (Milan)

Marco Van Basten (Milan)

Dennis Bergkamp (Inter)

Edgar Davids (Milan, Juventus, Inter)

Ruud Gullit (Milan, Sampdoria)

Patrick Kluivert (Milan)

Frank Rijkaard (Milan)

Clarence Seedorf (Sampdoria, Inter,Milan)

Zbigniew Boniek (Juventus, Roma)

Luis Figo (Inter)

Manuel Rui Costa (Fiorentina, Milan)

Pavel Nedved (Lazio, Juventus)

Gheorghe Hagi (Brescia)

Emre Belözoğlu (Inter)

Andriy Shevchenko (Milan)

Enzo Francescoli (Cagliari, Torino)

In totale figurano ben 51 calciatori provenienti da altre nazioni. Ciò conferma che il nostro campionato, riusciva ad attrarre realmente i più forti talenti provenienti dai 5 angoli del globo. In particolar modo negli anni ’80 e ’90, vero periodo aureo per il nostro movimento.

 

I calciatori Italiani presenti nel “Fifa 100” invece furono:

Roberto Baggio

Franco Baresi

Giuseppe Bergomi

Giampiero Boniperti

Gianluigi Buffon

Alessandro Del Piero

Giacinto Facchetti

Paolo Maldini

Alessandro Nesta

Gianni Rivera

Paolo Rossi

Francesco Totti

Christian Vieri

 

Nel periodo che va dal 1990 al 2004, invece hanno disputato almeno una stagione nel campionato italiano:

 

Gabriel Batistuta

Hernàn Crespo

Diego Armando Maradona

Juan Sebastiàn Vèron

Javier Zanetti

Cafu

Rivaldo

Roberto Carlos

Ronaldo

Hristo Stoičkov

Iván Zamorano

Brian Laudrup

Marcel Desailly

Didier Deschamps

Thierry Henry

Jean-Pierre Papin

Lilian Thuram

David Trezeguet

Patrick Vieira

Zinèdine Zidane

Jürgen Klinsmann

Lothar Matthäus

Hidetoshi Nakata

Roberto Baggio

Franco Baresi

Giuseppe Bergomi

Gianluigi Buffon

Alessandro Del Piero

Paolo Maldini

Alessandro Nesta

Francesco Totti

Christian Vieri

George Weah

Abedì Pelè

Marco Van Basten

Dennis Bergkamp

Edgar Davids

Ruud Gullit

Frank Rijkaard

Clarence Seedorf

Rui Costa

Pavel Nedvěd

Emre Belözoğlu

Andriy Shevchenko

Enzo Francescoli

In quest’ultima lista figurano ben 46 nomi, che in un periodo limitato come quello che va dal 1990 al 2004, rende bene l’idea di cosa potesse essere il campionato Italiano.

Al momento della comunicazione della lista, le nazionali più rappresentate sono state:

Brasile con 15 calciatori, Francia ed Italia con 14, Olanda con 13 ed Argentina e Germania con 10.

In riferimento ai calciatori all’epoca in attività, i club che avevano più calciatori presenti nel “Fifa 100” erano:

Real Madrid, Barcellona e Milan con 6, Juventus con 5 e Chelsea ed Inter con 3.

Anche qui si può notare una netta differenza rispetto a quello che era il nostro campionato, con ben 3 squadre presenti sul podio e con la somma delle “tre grandi” che supera le altre partecipanti.