#machenesanno

PC Calcio nostalgia: più di un semplice gioco

Inutile girarci intorno. Tutti noi nostalgici abbiamo da sempre covato il sogno di sederci su una panchina ed avere a disposizione budget e calciatori da poter gestire. Assaporare il profumo dell’erba del campo di calcio, sentire la pressione di società e stampa, cercare la strategia di gioco giusta, il modulo più idoneo in base alle caratteristiche dei nomi in rosa per riuscire a sentirsi un vero e proprio mister con ampio potere su mercato e finanze. La realtà è tuttavia spesso differente rispetto ai voli pindarici compiuti dalla nostra immaginazione, ma senza farci assalire dalla paura, l’importante è continuare sognare e nel frattempo cimentarsi con il virtuale.

 

Prima ancora di Football Manager e tanti altri giochi, il monopolio assoluto era mantenuto da PC calcio! Per le nuove leve un elemento preistorico, per noi una vera e propria droga. La dipendenza era scontata e le “dosi” giornaliere aumentavano settimana dopo settimana. Il primo passo era acquistarlo in edicola per poi restarne assuefatti davanti al monitor e perdere definitivamente la cognizione del tempo.

Continua a leggere l’articolo a pagina 2 e scopri le imprese che potevano essere realizzate all’interno del gioco