Livello Nostalgia, I re di provincia

Magic Di Natale, sul podio dei bomber d’Europa

Per anni Antonio Di Natale è stata una certezza per tantissimi fantallenatori, che grazie alle prodezze di Totò sono riusciti a conquistare il titolo di campione all’interno della propria lega.

Numeri alla mano infatti l’ex numero 10 dell’Udinese dal 2009/10 fino al 2012/13 è stato tra i cannonieri più prolifici all’interno dei maggiori campionati europei, rivelandosi a discapito di una età anagrafica non troppo favorevole, superiore rispetto a diversi calciatori ben più blasonati.

Nello scorcio di quelle quattro stagioni l’ex Empoli è infatti riuscito a salire sul gradino più alto del podio dei cannonieri della Serie A in ben due stagioni consecutive 2009/10 e 2010/11, consentendo all’Udinese grazie alle sue realizzazioni di raggiungere i preliminari di Coppa dei Campioni nel 2011 e nel 2012.

Gli impressionanti numeri di Antonio Di Natale, oggi lo fanno figurare al sesto posto nella classifica dei bomber all-time del nostro campionato con 209 reti in 445 gare disputate, davanti a gente come Baggio, Batistuta, Signori, Inzaghi, Crespo, Montella e Vieri.

Proprio riprendendo lo scorcio di quelle quattro stagioni, abbiamo scoperto quali siano stati i maggiori bomber europei dal 2009/10 al 2012/13.

Ecco la classifica:

Arjen Robben (Olanda) 45 reti 

Thomas Müller (Germania) 45 reti

Frank Lampard (Inghilterra) 58 reti

Klaas-Jan Huntelaar (Olanda) 54 reti

Diego Milito (Argentina) 60 reti

Edin Džeko (Bosnia ed Erzegovina) 62 reti

Sergio Aguero (Argentina) 67 reti

Carlos Tevez (Argentina) 67 reti

Olivier Giroud (Francia) 65 reti

Robin van Persie (Olanda) 73 reti 

Robert Lewandowski (Polonia) 72 reti

Gonzalo Higuain (Argentina) 75 reti

Wayne Rooney (Inghilterra) 76 reti

Zlatan Ibrahimović (Svezia) 88 reti

Edinson Cavani (Uruguay) 91 reti

Radamel Falcao (Colombia) 93 reti

Antonio Di Natale (Italia) 102

Cristiano Ronaldo (Portogallo) 146 reti

Lionel Messi (Argentina) 161 reti