#machenesanno

Machenesanno’s Cup brasiliana: ecco gli 8 gironi

Girone B: Ronaldinho, Juninho Pernambucano, Paulo Sergio, Rai

girone-a-1

Anche in questo caso, il primo posto del girone sembra scontato: Ronaldinho è, forse, la massima espressione della felicità legata al gioco del calcio.

Dietro di lui l’impressione è che le punizioni di J. Pernambucano possano prevalere sul livello di nostalgia, comunque notevole, di Paulo Sergio e Rai.

Girone C: R. Carlos, M. Amoroso, Careca, Branco

girone-c

In questo girone assistiamo ad una sorte di sfida nella sfida, un duello generazionale all’interno del nostro periodo nostalgico: da una parte Careca e Branco, brasiliani che hanno avuto l’apice della propria carriera a cavallo tra la fine degli anni ottanta e l’inizio di quelli novanta, dall’altra Roberto Carlos (o potremmo dire Larcos) e Marcio Amoroso, magnifici protagonisti degli ultimi anni novanta e i primi duemila. Sarà proprio una bella lotta.

Girone D: Cafu, Taffarel, Elber, Tuta

girone-c-1

I quattro sfidanti del girone D sono tutti passati per il nostro campionato.

Lungi da noi paragonare le carriere italiane di Cafu, Taffarel, Elber e Tuta ma il livello di nostalgia che ognuno di loro emana, è molto più simile di quanto lo siano tra loro i rispettivi palmarès.

Continua cliccando sul pallone per leggere gli altri gironi (Grazie Tango!)