L'essenza della Nostalgia

Le maglie più nostalgiche della Lazio dal 1986 al 2006

Come già annunciato sta per prendere il via la Machenesanno’s Cup dedicata alle maglie nostalgiche. Il periodo che prenderemo in considerazione è quello dal 1986 al 2006.

Come già specificato per alcune squadre è prevista una fase preliminare, dove sarete voi a scegliere con i vostri commenti quale maglia far partecipare alla competizione.

Dopo aver già visto le 10 maglie della storia della Juventus, dell’Inter, del Milan e della Roma, adesso è il turno della Lazio.

La squadra biancoceleste negli anni presi in considerazione ha conosciuto il periodo più florido della propria storia, dopo l’exploit di metà anni ’70 che vide la Lazio di Maestrelli conquistare lo scudetto del 1974 grazie al contributo di calciatori bandiera del club capitolino come Chinaglia, Wilson e Re Cecconi.

Negli anni ’90 la Lazio annoverò tra le sue fila campioni come Vieri, Mancini, Nedved, Stankovic che resero il club una superpotenza in campo nazionale e internazionale. In quegli anni giunsero i successi in Coppa delle Coppe ed in Supercoppa Europea.

Ricordiamo che soltanto una di queste maglie prenderà parte alla Machenesanno’s Cup. Adesso iniziamo e commentate il post, selezionando la maglia biancoceleste che vi piace ed emozionato di più.

Maglia 1992/93

Quinto posto in campionato

38 punti, 13 vittorie, 12 pareggi, 9 sconfitte

In casa: 9 vittorie, 6 pareggi, 2 sconfitte

Fuori casa: 4 vittorie, 6 pareggi, 7 sconfitte

La maglia della Lazio della stagion2 1992/93 è un classico senza tempo. Lo sponsor ed il colletto bianco hanno fatto la storia di questo grande classico vintage. La stagione dei biancocelesti li vide piazzarsi al quinto posto. In quella rosa erano presenti calciatori come Signori, Riedle, Fuser e Gascoigne.

Vai a pagina e 2 scegli quale tra queste maglia della storia della Lazio parteciperà alla prossima Machenesanno’s Cup