#machenesanno

Le 10 migliori scene dell’allenatore nel pallone

2° posto

Grass, pelato, brüt……culatün

Aristoteles ( l’attore che lo interpreta è stato nella realtà anche un calciatore) soffre di saudade così decide di prendere il primo treno disponibile per raggiungere l’aeroporto e tornare in Brasile. Canà si precipita alla stazione per far cambiare idea al suo pupillo, non risparmiandosi in gesti e frasi d’affetto. Il capostazione scambia l’allenatore per un omosessuale e lo insulta ma la reazione del mister muoverà l’attenzione della folla e di alcuni tifosi presenti sul posto che dopo averlo riconosciuto vorranno linciarlo per la cattiva gestione del club. Giginho e Bergonzoni si adoperano per portalo in salvo e alla fine Aristosteles, uscito dal treno per aiutare il mister, rimarrà per risollevare le sorti della Longobarda.

Grass, pelato, brut:

Grass, Pelato, Brut

L’allenatore nel pallone