L'essenza della Nostalgia

La formazione più forte degli anni ’90 di Juventus e Real Madrid

CLARENCE SEEDORF

In tema di Juventus-Real Madrid, non si può escludere dal discorso il “Professore”. Non tanto, o meglio non solo per le sue straordinarie qualità tecniche che lo hanno reso uno dei centrocampisti più forti e vincenti del panorama calcistico a cavallo tra la metà degli anni ’90 e la prima decade del 2000. Ma perché Clarence, con la Juve, ha raccolto alcune delle soddisfazioni più grandi della sua carriera, vincendo per ben due volte la Champions: nella finale ’98, con la maglia del Real, sfidando proprio il suo connazionale Davids; e in quella del 2003, ai rigori, nella sfida tutta italiana tra i bianconeri e il suo Milan. Con i rossoneri ha alzato la “coppa dalle grandi orecchie” anche nel 2007, nella rivincita contro il Liverpool. Tutto qui? Macché: non ci dimentichiamo la prima Champions, quella vinta in maglia Ajax nel ’95 proprio battendo il Milan. Strani incroci che rendono comunque Seedorf unico: l’unico calciatore a vincere la massima competizione europea per club con tre squadre diverse.