L'essenza della Nostalgia

La formazione più forte degli anni ’90 di Juventus e Real Madrid

RAUL GONZALEZ BLANCO

Prima dell’avvento di Cristiano Ronaldo, la maglia numero 7 del Real Madrid significava Raul Gonzalez Blanco. Attaccante duttile, completo e carismatico, dal 1994 al 2010 ha legato le sue gesta ai colori delle merengues collezionando gol a grappoli (323 in 741 presenze) e una lista infinita di trofei, tra cui tre Champions League (la prima proprio contro la Juventus nel 1998). Giocatore sempre più importante per il Madrid con il passare degli anni, per quella squadra di cui poi diventerà anche capitano senza mai tuttavia prendersi le luci della ribalta. Quello, Raul, preferiva farlo in campo. La scena, più o meno, era sempre la stessa: gol e bacio alla fede, gesto che tutti i bambini dell’epoca imitavano nelle partitelle in strada tra amici.