L'essenza della Nostalgia

La “Top 11” del Pallone d’oro del 2005

Il 2005 è stato l’anno della consacrazione per Ronaldinho. Il mondo del football era tutto ai suoi piedi, le sue magie ed il suo sorriso in quel periodo ammaliavano tutti gli appassionati di questo incredibile sport. Ronaldinho era semplicemente il calcio. Proprio nel 2005, il calciatore brasiliano venne premiato con il pallone d’oro. Un riconoscimento al più forte calciatore di quel tempo. Oggi abbiamo deciso di stilare la “Top 11” dei calciatori più forti all’interno di quell’anno solare, in base alla graduatoria finale del pallone d’oro.

Lo schema che è stato scelto è un 3-4-3 dalle spiccate attitudine offensive, dove figurano 3 calciatori che all’epoca giocavano all’interno del campionato italiano.

Iniziamo!

Petr Čech

7 voti

48 presenze stagionali

Vincitore dell Premier League 2004/05

Il portiere all’epoca in forza al Chelsea, viene preferito in questa graduatoria rispetto a Gianluigi Buffon, che raggiunse appena 4 voti. A far da discrimine probabilmente fu il percorso in Coppa dei Campioni che vide i “Blues” giungere fino alle semifinali e cadere la vecchia signora nel turno precedente contro il Liverpool.