Livello Nostalgia, Eroi senza tempo

La “Top 11” dei compagni di squadra più forti di Roberto Mancini

Roberto Mancini è stato certamente uno dei numeri 10 più forti del nostro calcio. Cresciuto nel settore giovanile del Bologna, con cui esordì nel campionato 1981/82, divenne ben presto bandiera e simbolo della Sampdoria, in cui rimase fino al termine della stagione 1996/97.

Con i blucerchiati, il talento nativo di Jesi, ha messo a segno la bellezza di 171 reti in 566 gare, risultando decisivo per le vittorie del club ligure con cui ha vinto lo storico scudetto nel 1991.

Negli anni con il “Doria” oltre ai numerosi trofei in campo nazionale ed internazionale, si ricorda la straordinaria intesa con Gianluca Vialli, con cui formò una delle coppie più affiatate del campionato italiano, ribattezzata per l’appunto “gemelli del gol”.

 

Geniale uomo assist, nel corso della sua carriera utilizzò la propria tecnica ed il proprio genio anche in fase realizzativa. Tra i suoi gol più belli possiamo certamente menzionare quello contro il Napoli campione d’Italia nel corso della stagione 1990/91, oltre ai gol di tacco messi a segno contro Roma e Parma, quando già militava con la Lazio.

La rete messa a segno nella gara tra Parma e Lazio della stagione 1998/99:

tacco spettacolare del grande Roberto Mancini

un colpo di tacco spettacolare del grande roberto mancini, un gol da manuale del calcio

Proprio con la squadra biancoceleste visse la fase finale della sua carriera, facendo parte di un gruppo in cui coesistevano talento e qualità di calciatori di rango internazionale che portarono i capitolini a mettere in bacheca il loro secondo tricolore.

Nonostante non abbia mai giocato in nessuno delle così dette grandi del nostro calcio, sono stati tantissimi i campioni con cui Roberto Mancini ha condiviso la sua carriera con i club.

Come non menzionare gente come Liam Brady, Hans-Peter Briegel e lo scozzese Graeme Souness, oltre a tutti i grandi campioni che hanno affollato le rose di Samp e Lazio negli anni ’90.

Ma quali sono stati i giocatori più forti con cui ha giocato Roberto Mancini?

Lo schema che abbiamo scelto per questa “Top 11” è il 3-5-2:

Gianluca Pagliuca

7 Stagioni alla Sampdoria con Roberto Mancini

1 Campionato Italiano

1 Coppa delle Coppe

3 Coppa Italia

1 Supercoppa Italiana

Nonostante la possibilità d’inserire sia Walter Zenga che Luca Marchgiani, a recitare il ruolo di numero uno non poteva che esserci Gianluca Pagliuca, storico portiere della Sampdoria che ha contribuito alla storica vittoria dello scudetto nella stagione 1990/91.

A pagina 2 uno dei Campioni del Mondo del 1982