Livello Nostalgia, Nostalgia oltre i confini

La legge di Murphy applicata al calcio

Nel mondo del calcio esistono delle sfide che per fascino, storia e tradizione rappresentano il vero fulcro di questo sport. Sfide nelle quali a fermarsi ed a far da spettatori non sono soltanto i meri tifosi pronti a difendere la propria fazione, ma che catalizzano le attenzioni di un intero paese, intento per quei 90 minuti ad assaporare il valore di quello scontro tra titani.

Molto spesso in ballo non c’è il semplice risultato di una partita, ma il vero e proprio predominio di una parte sull’altra che tende a dilatarsi fino alla sfida successiva tra i due club.

Se in Italia la rivalità più sentita è forse quella tra Inter e Juventus in Inghilterra è sicuramente quella del North-West Derby, che non vede sfidare per l’appunto due squadre della stessa città ma bensì Liverpool e Manchester intente da sempre a contendersi il dominio dell’isola dove sventola la bandiera con la croce di San Giorgio.

Negli anni ’90 questo match poteva vantare numerosi campioni come Eric Cantona, Ryan Giggs, i “calipso boys”, il “golden boy” Michael Owen, Steven Gerrard e Robbie Fowler, i quali sono entrati nella storia della nostalgia per il loro carisma, le loro esultanze ed i loro goal ai quali abbiamo legato i ricordi della nostra adolescenza.

Oggi in occasione della sfida tra i “red devils” ed i “reds” abbiamo deciso di ripercorrere a livello statistico le partite che si sono disputate all’ “Old Trafford” nel periodo che va dal 1990 al 2004, stilando anche la lista dei calciatori più prolifici dell’era nostalgica.

Attenzione non mancano le sorprese:

Manchester United Liverpool 1-2(Barnes ‘15, Barnes ’15, Aut. Whelan ‘82), 18 marzo 1990

Manchester United- Liverpool 1-1(Bruce ‘26, Speedie ’39), 3 febbraio 1991

Manchester United- Liverpool 0-0

Manchester United- Liverpool 2-2(Hutchison ’23, Rush ’44, Hughes ’78, ‘90), 18 ottobre 1992

Manchester United- Liverpool 1-0(Ince ‘34), 30 marzo 1994

Manchester United- Liverpool 2-0(Kanchelskis 71′, McClair ‘73), 17 settembre 1994

Manchester United- Liverpool 2-2(Butt ‘2, Fowler ’32, ’54, Cantona ‘71), 1 ottobre 1995

Ma quanto era forte Robbie Fowler?

YouTube

No Description

 

Manchester United- Liverpool 1-0(Beckham ‘23), 12 ottobre 1996

Manchester United- Liverpool 1-1(Johnsen ’12, Owen’36), 10 aprile 1998

Manchester United- Liverpool 2-0(Irwin ’19, Scholes ‘79), 24 settembre 1998

Manchester United- Liverpool 1-1(Berger ’28, Solskjaer ‘45), 4 marzo 2000

Manchester United- Liverpool 0-1(Murphy ‘43), 17 dicembre 2000

Manchester United- Liverpool 0-1(Murphy ‘85), 22 gennaio 2001

 

La perfetta punizione con cui Danny Murphy reagala i tre punti al Liverpool

Danny Murphy Man Utd vs Liverpool 00/01

Freekick from Murphy.

Manchester United- Liverpool 4-0(Van Nistelrooy ‘5, ’65, Giggs ’78, Solskjær ‘90), 5 aprile 2003

Manchester United- Liverpool 0-1(Murphy ‘65) 24 aprile 2004

 

Ecco la classifica dei marcatori delle sfide tra Manchester-United e Liverpool dal 1990 al 2004:

1 rete: Bruce(M), Speedie(L), Hutchison(L), Rush(L), Ince(M), Kanchelskis(M), McClair(M), Butt(M), Cantona(M), Beckham(M), Johnsen(M), Owen(L), Irwin(M), Scholes(M), Berger(L), Giggs(M)

2 reti: Barnes(L), Hughes(M), Fowler(L), Solskjaer(M), Van Nistelrooy(M)

3 reti: Murphy(L)

E’ dunque a sorpresa Danny Murphy il giocatore più prolifico nel periodo nostalgico avendo siglato 3 reti con le quali i “reds” sono riusciti ad espugnare il teatro dei sogni in altrettante occasioni.

Nelle quindici sfide del derby d’Inghilterra il Manchester United ha messo a segno 18 reti conquistando 21 punti, il Liverpool pur giocando in trasferta ha siglato 13 reti portando a casa un bottino di 18 punti, solo 3 in meno rispetto agli storici rivali.

Merita di certo una citazione pur non rientrando a pieno negli anni che abbiamo analizzato l’incontro del 20 Settembre 2004, deciso sorprendentemente da una doppietta di una vecchia conoscenza del nostro calcio: Mickael Silvestre.

Ecco il video dell’incontro:

Manchester 2-1 Liverpool 2004/2005

Manchester 2-1 Liverpool 2004/2005

 

Manchester United-Liverpool 2-1(Silvestre ’20, ’66, autogoal O’shea ‘85)20 settembre 2004

 

Perché in fondo Manchester United-Liverpool non è mai una partita come le altre.