L'essenza della Nostalgia

La formazione della Serbia più forte di tutti i tempi

Siniša Mihajlović

59 presenze e 9 reti dal 1994 al 2003

Non potevamo certamente privarci del sinistro di Mihajlović. Il calciatore che in Italia abbiamo apprezzato con le maglie di Roma, Sampdoria, Lazio ed Inter aveva già vestito la maglia della Jugoslavia nel 1991 in occasione delle qualificazioni per il campionato europeo del 1992 che si sarebbe svolto in Svezia. Sempre nel nostro paese è stato uno degli artefici della vittoria dello scudetto da parte della Lazio nella stagione 1999/00, aggiungendo sempre con la maglia biancoceleste altri due trofei al suo palmerès europeo che contava già la Coppa dei Campioni vinta contro la Stella Rossa nel 1991 a Bari contro l’O.M.