L'essenza della Nostalgia

La formazione del Genoa più forte di tutti i tempi

Il Genoa fu fondato il 7 settembre 1893. Dopo aver vinto ben sei scudetti, per il settimo alloro si dovette aspettare il primo dopo guerra, quando gli venne assegnato il campionato del 1915, interrotto a causa dell’intervento italiano nella prima guerra mondiale con il Genoa in prima posizione del girone finale della Lega Nord.

Dopo l’interruzione dei campionati per via della seconda guerra mondiale, il Genoa tornò a giocare in A, ma senza lo smalto di un tempo. Dopo una retrocessione in serie B nel 1984, il Genoa passò i cinque anni seguenti in cadetteria, risalendo in prima serie nel 1989. Due anni dopo, nella stagione 1990-1991 il Genoa raggiunse un ottimo quarto posto: poté così partecipare alla Coppa UEFA, da cui però fu eliminata dall’Ajax, l’anno seguente, in semifinale. Questo fu l’inizio di una fase calante culminata nel 1995 con l’ennesima retrocessione in Serie B. Se si esclude la vittoria del Torneo Anglo-Italiano, i dieci anni seguenti furono tra i più bui per i rossoblu.

Ma adesso iniziamo e vediamo la formazione genoana più forte di tutti i tempi. Lo schema che abbiamo scelto è il 3-4-3:

Manlio Bacigalupo

168 presenze

1 Coppa Italia

Nel corso della sua carriera ha difeso la porta di sette squadre ottenendo buoni risultati. Giunto al Genoa nella stagione 1929-30 difese la porta genoana per quattro stagioni per passare in prestito in Serie B alla Sampierdarenese e nella stagione successiva tornare al Genoa, nel frattempo retrocesso, per contribuire al ritorno in Serie A. In rossoblù giocò fino alla stagione 1936-37 anno in cui il Genova 1893 vinse la sua prima Coppa Italia.