Livello Nostalgia, Meteore

La campagna acquisti del Napoli nel 2000-01

La teoria dei due soli, due presidenti a detenere in egual misura il Napoli: Corrado Ferlaino e Giorgio Corbelli. Questa la premessa della campagna acquisti del Napoli 2000-01, il tragico epilogo è a tutti ben noto. I dissidi tra i due, che nascono già in sede di campagna acquisti, tra chi vuole confermare il blocco che è stato promosso in serie A e chi agogna l’arrivo di nomi altisonanti, non risulterà proficuo per una società e una squadra poco stabile che subirà una partenza shock: 2 punti nelle prime 6 partite. Un Napoli-Bologna terminata 1-5, che costerà il posto da titolare a Nando Coppola, sarà l’emblema del momento storico. A render ancor più rumorosa la disfatta degli azzurri, sono i soldi spesi in campagna acquisti: 60 miliardi di Lire. Napoli che avrà comunque da recriminare per lo spinoso caso di Parma-Verona che li condanna alla retrocessione.

Di seguito, scopriamo gli acquisti del Napoli 2000-01:

FRANCESCO MORIERO

Dall’Inter al Napoli a parametro 0

Noto ai più per il suo famoso gesto di lustrare le scarpe ai compagni che avevano segnato (Ronaldo su tutti), dopo 2 travagliate stagioni in nerazzurro sbarca a Napoli nel quale trascorrerà le ultime due stagioni della carriera. Un gol in 14 presenze.

RABIU AFOLABI

Dallo Standar Liegi al Napoli in prestito

Il corazziere nigeriano, dopo ottime stagioni in Belgio allo Standard Liegi, viene preso da Perinetti mediante prestito con diritto di riscatto. Risultato? Non pervenuto: né Zeman né Mondonico lo prendono in considerazione, zero minuti in stagione e ritorno a casa madre. Discreta comunque sarà la carriera tra Austria Vienna, Sochaux e Salisburgo.

FACUNDO QUIROGA

Dallo Sporting Lisbona al Napoli in prestito

Arrivato in prestito dallo Sporting Lisbona con Saber e Vidigal, Quiroga diventa il centrale difensivo della formazione partenopea. Con gli azzurri disputa ben 28 gare, senza tuttavia riuscire ad incidere in maniera particolare per le sorti della formazione che a fine stagione retrocede in serie cadetta.