L'essenza della Nostalgia

Juventus-Lazio: le sfide più belle dal 1990 al 2004

Lazio e Juventus nel periodo nostalgico hanno dato vita ad una serie di sfide tra le più emozionanti che gli appassionati del pallone possano annoverare. Partite da cardiopalma spesso concitate e decise nei minuti finali grazie alle giocate dei numerosi campioni presenti in campo, che con un guizzo o un colpo di genio riuscivano a decidere le sorti dell’incontro.

Oggi in occasione del match tra le due formazioni abbiamo deciso di fare un tuffo nel passato e riassaporare il brivido dei vecchi duelli in campo che infiammavano la sfida, come quelli tra Del Piero e Mancini, Simeone e Davids o Zidane e Nedved. Per questo motivo abbiamo stilato la classifica degli incontri più suggestivi dal 1990 al 2004, comprese le gare di Coppa Italia e Supercoppa Italiana.

Dividere l’articolo in 3 parti, nella prima pagina troverete la posizione numero 10, 9, 8 e 7, nella seconda pagina la posizione 6, 5 e 4 e nell’ultima pagina la “Top 3” delle partite più emozionanti.

Iniziamo:

10) Juventus-Lazio (4-1) 1992/1993: Vittoria roboante della Juventus che supera in rimonta la Lazio per 4-1, grazie alla doppietta di Roberto Baggio ed i goal di Vialli e Di Canio che rendono vana la splendida esecuzione su calcio piazzato di Diego Fuser.

Juventus-Lazio 4-1, 1992/93

34° Giornata del Campionato 1992/1993 “Doppietta” di Roberto Baggio Goals: D.Fuser 2′ (L) R.Baggio 10′ (rig.) (J) G.Vialli 18′ (J) R.Baggio 31′ (rig.) (J) P.Di Canio 73′ (J)

9) Juventus-Lazio (0-1) Coppa Italia 1997/1998: Importante successo dei biancocelesti al “Delle Alpi” che si impongono per 0-1 nella semifinale della Coppa Italia 1997/1998 grazie ad un’autentica bomba di Alen Boksic.

Juventus-Lazio 0-1 (Boksic)

5 aprile 1998 … un gran gol di boksic permette alla Lazio di vincere a Torino contro i bianconeri

8) Juventus-Lazio (6-1) 1993/1994: Prova di forza dei bianconeri che strapazzano la Lazio con un netto 6-1. Da ammirare la tripletta di Gianluca Vialli al rientro dopo l’infortunio e la gemma di Roberto Baggio che salta mezza difesa della Lazio prima di mettere a segno la sesta rete della Juventus. Per i biancocelsti unica consolazione la rete di Beppe Signori, laureatosi capocannoniere a fine stagione con 23 reti.

Juventus-Lazio 6-1, 1993/94

32° Giornata del Campionato 1993/94 “Tripletta” di Gianluca Vialli Goals: G.Vialli 7′ (J) R.Bacci 10′ (aut.) (L) J.Kohler 14′ (J) G.Signori 57′ (L) G.Vialli 73′ (J) G.Vialli 83′ (J) R.Baggio 89′ (J)


Prosegui nell’altra pagina