L'essenza della Nostalgia

I calciatori stranieri che hanno segnato all’esordio in Serie A

Difficoltà nel prendere le misure col calcio italiano? Problemi di ambientamento? Se ci fermassimo alla gara di esordio, potremmo avere delle sorprese. Diversi sono i calciatori stranieri che hanno segnato all’esordio nel nostro campionato con uno o addirittura due gol. Spesso è stato il preludio di favole calcistiche ancora presenti negli occhi dei tifosi, talvolta però è stato il più classico dei “fuochi di paglia” spentosi in più o meno breve tempo.

Ecco a voi i 7 calciatori stranieri che hanno segnato all’esordio in Serie A: 

7° posto

Andriy  SHEVCHENKO

Senso del gol, tecnica, stacco e colpo di testa, potenza e perfino abile nei calci piazzati. Andrij Shevchenko, ucraino cresciuto alla corte e soprattutto con i metodi di Lobanovskyi, non c’era niente che non sapesse fare. Nelle prime due stagioni in rossonero ha numeri pazzeschi: 63 reti in meno di 100 partite, gli anni successivi alzerà qualunque trofeo (Intercontinentale a parte) abbassando leggermente le proprie medie realizzative. L’esordio in serie A col Milan è bagnato dal gol, in un 2-2 al Via del Mare contro il Lecce.