Livello Nostalgia, Nostalgia oltre i confini

I calciatori più forti che sono stati scartati dal Real Madrid

Samuel Eto’o

Dal Real Madrid al Mallora nel 2000 per 4,5 milioni di Euro

Dopo aver esordito in Liga con la maglia del Real Madrid e in seguito ad alcuni prestiti come quello al Leganès ed all’Espanyol, a gennaio 2000 lascia il Real Madrid per giocare nel Maiorca.

Rimane al Maiorca per cinque stagioni, durante le quali disputa 133 partite e mette a segno 54 reti, diventando così il miglior marcatore nella storia del club nella Liga.

Nel 2004 decide di trasferirsi al Barcellona dove sarà tra i protagonisti di ben due Coppe dei Campioni, vinte nel 2006 e nel 2009 grazie anche alle sue reti in finale.