L'essenza della Nostalgia

I calciatori nati nel 1968 più forti di sempre

Oggi abbiamo deciso di scoprire quali sono i calciatori più forti nati nel 1968.

Il 1968 è stato certamente un anno particolare nel quale sono accadute tantissime vicissitudini a livello globale. A suo modo anche il calcio è stato baciato dalla ricorrenza di questo anno magico.

L’elenco iniziale era abbastanza ampio e diversi interpreti come Mauro Silva, Batty ed il bomber Juan Antonio Pizzi sono stati esclusi da questa speciale classifica. Buona lettura e che la nostalgia ci accompagni sempre!

PS- più della metà hanno giocato in Italia…non serve aggiungere altro.

20° posto

Cesar Sampaio

Una carriera passata fra Giappone e Brasile con la sola parentesi spagnola del Deportivo La Coruna ma il centrocampista brasiliano è stato protagonista con la sua nazionale. Vince nel 1997 la Coppa America e gioca tutte le partite del Mondiale francese. Sembra essere la sua manifestazione dopo aver segnato nella partita d’esordio e la doppietta agli ottavi contro il Cile ma per l’atto conclusivo della competizione crollerà anche lui, insieme al resto della squadra, davanti al gioco di Zidane e soci.

19° posto

Andrè Cruz

Il giocatore brasiliano iniziò come libero per poi essere spostato a centrocampo da Gigi Simoni ai tempi del Napoli. Con il Brasile milita dal 1988 al 1998 ma non riesce a fare neppure un minuto nel Mondiale francese che lo vede fra i convocati. Gli infortuni per lui sono stati tantissimu e certamente non hanno favorito la sua carriera. Il Milan l’aveva soffiato all’Inter ma l’arrivo di Zaccheroni lo taglierà fuori dai progetti.