Livello Nostalgia, Meteore

I calciatori degli anni ’90 che non ricordi in Nazionale

Federico Giunti

Esordio 1996

Nostalgia a palate quando si parla di Giunti che è stato un simbolo del suo Perugia negli anni novanta per poi togliersi anche qualche soddisfazione altrove. Con gli umbri conquista l’esordio in Nazionale nell’amichevole a Sarajevo contro la Bosnia ed Erzegovina e nel Milan passerà alla storia per essere uno dei marcatori in quel memorabile 6 a 0 ai danni dei cugini nerazzurri. Vince il campionato con il Besiktas per poi far ritorno in Italia e concludere la sua carriera.

Fabio Rossitto

Esordio 1996

E’ stata l’Udinese a lanciarlo nel grande calcio e avrà addosso proprio i colori bianconeri quando verrà chiamato a disputare l’amichevole contro l’Ungheria. In quella partita giocò gli ultimi venti minuti che saranno testimonianza del sacrificio messo negli anni passati, pur restando l’unica presenza con gli Azzurri. Napoli, Fiorentina e ancora Udinese nel suo percorso calcistico che vede pure un’esperienza in Belgio.