Livello Nostalgia, Eroi senza tempo

La formazione più forte dei calciatori che non hanno vinto in nazionale

Vincere con la propria nazionale è sempre un qualcosa di particolare. Sentire l’inno nazionale ed i brividi lungo la schiena. L’emozione di rappresentare il proprio paese e la suggestione di giocare su un palcoscenico internazionale suscitano sempre sensazioni difficili da provare. Tanti sono stati i calciatori che nella loro carriera hanno fatto incetta di trofei. Scudetti, coppe nazionali e trofei con i club tra i più prestigiosi, come la Coppa dei Campioni e la Coppa Uefa. Oggi stiliamo la formazione migliore dei calciatori che non hanno vinto in Nazionale.

Attenzione perchè sono stati conteggiati anche i trofei con le nazionali giovanili, motivo per il quale non saranno presenti Albertini, che vinse il campionato europeo under 21 nel 1992. Paul Scholes anch’egli campione d’Europa nel 1993 con l’Under 18 e Figo, vincitore del Mondiale under 20 con il suo Portogallo.

Iniziamo e scopriamo questo undici da urlo, il cui schema è il classico 4-4-2:

Edwin Van der Sar

Il portiere che in Italia abbiamo visto indossare con poca fortuna la maglia della Juventus, ha vinto ben due volte la coppa dalle grandi orecchie. La prima giunse nel 1995 con l’Ajax che si aggiudicò il trofeo superando il Milan nei minuti finali. La seconda affermazione è del 2008. Il portiere olandese risultò protagonista, neutralizzando il penalty decisivo ad Anelka. Con la nazionale, l’estremo difensore non ha invece vinto nulla, giungendo in semifinale nel 1998 al mondiale in Francia ed agli Europei del 2000 e del 2004.