Livello Nostalgia, I re di provincia

I calciatori che hanno giocato in C, B ed A con la stessa squadra

Carmelo MANCUSO

Lecce

1995-1999

41 presenze e 0 reti

E’ uno dei protagonisti della doppia promozione del Lecce. Con i giallorossi gioca soltanto due partite nella massima serie. Di lui si ricorda una grande prestazione fornita ai tempi del Milan nella stagione 1985-86 durante la quale in contro il riuscì ad annullare Maradona, non facendogli giocare palla.

Giovanni Lopez

Vicenza

Acquistato dal Vicenza nel 1991, insieme ad Antonino Praticò, costituisce una delle migliori coppie difensive del campionato di C1. Promosso in Serie A con la formazione “miracolo” di Guidolin, anche nella massima serie, con il nuovo compagno lo svedese Joachim Bjorklund. Da capitano vincerà la Coppa Italia nella stagione 1996/97, prima di passare alla Lazio al termine della stagione.

Jacopo BALESTRI

Modena

2000-2004

134 presenze e 3 reti

Ance lui è uno dei protagonisti della storica risalita dei canarini in massima serie. L’anno successivo alla retrocessione del Modena rimane in Serie A venendo acquistato dalla Reggina.

Salvatore Sullo

Messina

Speculare alla carriera di D’Angelo, anche quella di Sullo si lega in maniera ineluttabile ad una squadra: il Messina. Con la formazione peloritana ha infatti ottenuto il doppio salto dalla C alla A con la promozione in B nel 2000/01 e quella in massima serie nel 2003/04.