L'essenza della Nostalgia

Quando il gol dell’ex fa male

Il gol di Seedorf nel derby

Estate 2002, grandi scambi in riva ai Navigli. Milan e Inter decidono di scambiarsi Francesco Coco e Clarence Seedorf: il terzino ai nerazzurri, mentre l’olandese ai rossoneri. Sembra uno scambio innocuo e invece l’Inter finirà per scottarsi, specie quel 21 febbraio 2004. Derby della Madonnina: dopo 40 minuti l’Inter è avanti di due gol. Tomasson e Kakà già al 60’, però, ristabiliscono il pari. Mentre tutto sembrava ormai diretto verso un pareggio pacifico, Clarence Seedorf tira fuori dal cilindro un botta assurda dai 30  metri. Bolide dritto per dritto, la palla neanche ruota su sé stessa: Toldo non la prenderà mai. L’ex ha colpito e ha fatto malissimo.