Livello Nostalgia, Eroi senza tempo

I 12 momenti magici nella carriera Andrea Pirlo

La stagione alla Reggina: Nell’estate del 1999 Pirlo convinto dal compagno di mille avventure Roberto Baronio, decide di trasferirsi in prestito alla Reggina con cui disputerà 28 partite mettendo a segno 6 reti, risultando tra gli assoluti protagonisti della salvezza della squadra calabrese:

Andrea Pirlo

Delizie amaranto: Andrea Pirlo 1999/2000.


Trascinatore dell’Italia under 21: Nell’estate del 2000, l’Italia di Tardelli trascinata da un Pirlo straripante riuscirà a laurearsi campione d’Europa. Il centrocampista italiano con tre reti, oltre a vincere la classifica dei marcatori (di cui due in finale), verrà eletto anche miglior giocatore del torneo. Ecco la sintesi del match contro la Repubblica Ceca.

Una delle due reti nella finale contro la Repubblica Ceca, decisa proprio da una doppietta del fantasista:

Italia-Repubblica Ceca Under 21 Pirlo

Uploaded by emmettiblogspot on 2014-06-26.

La rivoluzione di Mazzone: Tornato al Brescia, dopo la seconda negativa parentesi all’Inter, sarà a Mazzone a cambiare definitivamente la sua carriera, ricucendogli il ruolo di centrocampista davanti alla difesa, che in seguito farà la fortuna della nazionale. Eccolo qui protagonista di un assist fantastico per il  goal di Roberto Baggio contro la Juventus.

Da ammirare lo splendido assist per Roberto Baggio nella gara contro la Juventus:

BAGGIO – against juventus 2001

Uploaded by Marcus Walkin and EveryFourthYear http://www.everyfourthyear.com/

Continua a leggere l’articolo cliccando sulla maglia numero 3 e scopri i più bei momenti della carriera di Andrea Pirlo