L'essenza della Nostalgia

I 10 marcatori più improbabili del derby della Capitale (VIDEO)

In una città intrisa di storia, tradizione e passione, Roma e la Lazio rappresentano forse il più forte grado di appartenenza alla romanità. Una città che vive, mai come le altre, questa sfida per 365 giorni all’anno e che in occasione del derby si infiamma del tutto. Un derby che nell’era della nostalgia ci ha regalato sfide pirotecniche e spettacolari, in un’epoca in cui le due formazioni romane potevano fregiarsi di avere in rosa calciatori di livello mondiale ed essere, insieme, al vertice del calcio Italiano.

Ovviamente sembra quasi scontato ricordare marcatori storici che hanno deciso la stracittadina romana con le loro reti. Potremmo citare Francesco Totti, andato in rete l’ultima volta in occasione dello spettacolare 2-2 del 15 gennaio 2015. Sempre per i giallorossi come non citare le prodezze di SuperMarco Delvecchio, autentico spauracchio della difesa biancoceleste o ancora Vincenzo Montella, in grado di far ammattire Alessandro Nesta, in un derby da incubo per l’ex capitano della Lazio. Grandi marcatori della storia biancoceleste sono stati invece “Pigi” Casiraghi, Beppe Signori e Roberto Mancini, in grado con le sue raffinate giocate di rubare la scena all’Olimpico.

Ma oltre ai grandi campioni, quali sono stati i protagonisti che sotto traccia ed in maniera del tutto inaspettata sono balzati agli onori della cronaca della stracittadina romana, mettendo a segno la rete decisiva?

Ecco la nostra speciale classifica:

10) 6 dicembre 2009, Marco Cassetti, Roma-Lazio 1-0: Un derby dalle poche emozioni viene deciso a dieci minuti dal termine dall’ex Lecce Cassetti. E’ una rete di cruciale importanza per le ambizioni stagionali della Roma che in solo colpo batte i rivali cittadini e si candida come la vera anti Inter per il campionato.

roma lazio cassetti sky

la partita riassunta da compagnoni per sky sport

9) 19 gennaio 2011, Fabio Henrique Simplicio, Roma-Lazio 2-1: Il calciatore brasiliano è stato determinante nei tre derby capitolini stagionali: nel derby d’andata del campionato guadagna il rigore poi realizzato da Marco Borriello, agli ottavi di finale di Coppa Italia disputata il 19 gennaio 2011 segna la rete del definitivo 2-1 che permette alla sua squadra di vincere il derby e qualificarsi per i quarti, mentre nel derby di ritorno di campionato conquista il rigore del definitivo 2-0 realizzato da Francesco Totti.

Gol Simplicio Roma – Lazio 2 – 1

Gol Simplicio Roma – Lazio 2 – 1

Vai a pagina 2 e conosci tutti i marcatori più improbabili del derby di Roma