Livello Nostalgia, Meteore

I 10 flop stranieri della Roma degli ultimi 30 anni

Oggi abbiamo deciso di scoprire i 10 flop stranieri della Roma in questi ultimi 30 anni.

L’acquisto da parte di un calciatore straniero può rivelarsi spesso come un vero e proprio colpo a sorpresa. Non sempre, infatti, vengono rispettate le aspettative che si erano generate al suo arrivo. Molteplici sono le cause: approccio ad un nuovo torneo, condizione fisica ed atteggiamenti del giocatore possono influenzare le prestazioni in campo.

Adesso iniziamo e scopriamo i 10 flop stranieri della Roma, escludendo ovviamente coloro i quali risultino ancora in attività o siano legati contrattualmente ad una squadra:

John Carew

Dal Valencia alla Roma in prestito

20 presenze e 6 reti

L’attaccante norvegese pur non segnando valanghe di gol, aveva comunque mostrato buone doti con la maglia del Valencia con cui nel 2001 giunse in finale di Coppa dei Campioni a “San Siro”. In giallorosso trascorse tuttavia appena una stagione, finendo per fare molta panchina causa anche l’incredibile stagione della coppia Cassano-Totti.