Livello Nostalgia, Meteore

I flop stranieri della stagione 1996/97

Mark Fish

Dagli Orlando Pirates alla Lazio per 2,6 miliardi di lire

Nel 1996 viene acquistato dalla Lazio, per 2,6 miliardi di lire, allenata da Zdeněk Zeman che lo fa esordire nel calcio italiano il 28 agosto 1996 in Coppa Italia, nel corso della gara vinta per 1-0 disputata contro l’Avellino. La sua avventura nel calcio italiano terminerà dopo appena una stagione, finendo al Bolton in Inghilterra.

Paul Okon

Dal Bruges alla Lazio per 3 miliardi di lire

Nel 1996 viene inoltre nominato Calciatore dell’Oceania dell’anno. Viene quindi portato in Italia dalla Lazio nell’estate del 1996, dove gioca 3 campionati senza impressionare particolarmente, causa anche gravi problemi alle ginocchia.