#machenesanno

Ciao Aldo! Ecco i 7 momenti di Biscardi che hanno fatto la storia

Domenica mattina ci ha lasciati una vera e propria effige della nostalgia: Aldo Biscardi.

Inutile dire, che il suo più grande apporto al mondo del calcio, sia stata la nascita del “Processo del lunedì”, il quale ideato da lui stesso nel 1980, ci ha tenuti incollati davanti alla televisione, la domenica post-campionato fino al 2016.

Grazie ai tantissimi ospiti susseguitesi nel corso degli anni, come Maurizio Mosca, Vittorio Sgarbi, Franco Melli, Pasquale Squitieri e tanti altri, il programma è stato in grado di regalarci tantissime perle, entrate a far parte della cultura trash del nostro paese.

Ecco la sigla del programma in occasione dei suoi vent’anni di messa in onda:

Il Processo Di Biscardi – Sigla 20° Anno (1999/2000)

The Champions – This Song For You

Restano inoltre indimenticabili, certi clichè che hanno aumentato la caratura del personaggio. Come dimenticare del resto il suo “Non vi accavallate perché sennò da casa non capiscono”, ma soprattutto il coro scandito da tutto lo studio, in grado di coinvolgere ognuno di noi a casa, rendendoci dei veri e propri ultras affiliati alla trasmissione: “Vogliamo la moviola in campo”.

Resta ovviamente da menzionare, anche l’ottimo gusto da parte del vecchio Aldo, nella scelta delle vallette, che rendevano probabilmente quel lunedì sera ancora più speciale.

Per omaggiare Aldo Biscardi, abbiamo deciso di ricordare i 7 momenti migliori della sua carriera. Vi consigliamo di guardarli tutti, perché alcuni sono delle vere e proprie pietre miliari.

Scopriamoli tutti:

7) “Denghiu”: Pioniere nella creazione di neologismi già in lingua italiana, in questo spot della “De Agostini”, Biscardi riesce a diventare eroe anche oltre “Manica”, con il suo fantastico accento british.

Biscardi “denghiu”.mov

Enjoy the videos and music you love, upload original content, and share it all with friends, family, and the world on YouTube.

Continua a leggere l’articolo a pagina 2 e scopri tutti i protagonisti che hanno fatto la storia del processo