Livello Nostalgia, I re di provincia

I calciatori che non sono mai stati in Nazionale

Marco Ferrante

Cresce nel Napoli ma esplode tra Pisa e Reggiana. A Torino, sponda granata, tra il 1996 e il 2004 (intervallata solo da una breve parentesi all’Inter) timbra 235 presenze farcite da 114 reti. Sarebbe stato giusto premiarlo con una convocazione, specie in quegli anni dove in pochi segnarono più di lui.

Eugenio Corini

Universalmente ritenuto un professionista esemplare a trecentosessanta gradi. Eugenio Corini fece della calma, della pacatezza, dell’esperienza e della semplicità il suo biglietto da visita per tutto l’arco della sua carriera. Italia olimpica e Under 21, ma mai la nazionale maggiore. Gran peccato per uno del suo talento.