Livello Nostalgia, I re di provincia

I calciatori che non sono mai stati in Nazionale

Roberto Muzzi

Attaccante dal goal facile e tatticamente ineccepibile. Il cuore e la testa al servizio della squadra, da sempre, lo portano tutt’oggi a rivestire ruoli importanti in panchina da allenatore. Presente in Nazionale Giovanile dove per lui ci sono 24 presenze e 4 reti.

Arturo di Napoli

Re Artù segue quanto detto sopra per Protti e Muzzi. Goal a raffica e piazze che lo ricorderanno sempre come un bomber “nostalgico”. Al servizio della squadra, dinamico e forte di testa, comun denominatore di tutte le squadre dove ha giocato. Anche per lui nessuna presenza in Nazionale A.