C'era una volta...

11 febbraio 2001: Brescia Udinese 3-1

Show sensazionale di Dario Hubner, che con una tripletta stende l’Udinese e regala tre punti importantissimi alle “rondinelle”, costrette a rinunciare a Roberto Baggio.

Dopo un primo tempo equilibrato nel quale entrambe le squadre provano a superarsi, nella ripresa sono gli uomini di Carletto Mazzone a portarsi in vantaggio grazie a Hubner, che inaugura il suo pomeriggio di gloria, con un calcio di rigore concesso dall’arbitro Cassarà, per fallo di Bertotto sullo stesso numero 11 del Brescia.

Il raddoppio porta ancora la firma dell’ex attaccante del Cesena, che imbeccato alla perfezione da Bachini, sigla il 2-0 con un autentico bolide dal limite dell’area che non lascia scampo a Turci. La terza rete del Brescia e di “Darione” arriva a dieci minuti dal termine, con un perfetto piatto destro che spiazza l’estremo difensore bianconero e fissa il punteggio sul 3-0.

Nel finale a poco serve il goal della bandiera messo a segno da Margiotta, che comunque non permette agli uomini di De Canio di uscire dalla crisi.

Ecco il video dell’incontro:

Serie A 2000-2001, day 18 Brescia – Udinese 3-1 (3 Hubner, Margiotta)

Dario Hubner 53pen, 68, 79; Massimo Margiotta 84

Questo il tabellino del match con nomi clamorosi:

hubner11