C'era una volta...

8 novembre 1992: Juventus-Udinese 5-1 (VIDEO)

Giornata scoppiettante per i fantallenatori, che nella stessa giornata celebrano oltre le 4 reti di Van Basten in Napoli-Milan, anche il poker di Roberto Baggio ai danni dell’Udinese.

La Juventus di Trapattoni, ancora imbattuta in campionato regola infatti i friulani con un sonoro 5-1, facendoli precipitare a solo un punto dalla zona calda.

L’avvio di gara è tutto di marca bianconera. Già al ’21, la Juventus trova il vantaggio. Su un lungo traversone dalla corsia di destra, i difensori dell’Udinese, intenti a marcare Vialli, dimenticano di controllare il “divin codino” che da due passi batte Di Sarno.

Lo show dell’ex attaccante della Fiorentina prosegue, ed appena due minuti più tardi arriva la rete del raddoppio. Perfetto il passaggio filtrante dalle retrovie, con Baggio che a tu per tu con il portiere avversario lo fredda in maniera implacabile.

Al ’25 la Juventus chiude definitivamente i giochi. L’Udinese non riesce ad arginare i pericoli provenienti dalla corsia di destra e sul traversone di Moeller, Baggio trova la sfortunata deviazione di Stefano Pellegrini, entrando così nel tabellino dei marcatori dalla parte sbagliata.

Prima della fine del primo tempo, la gara ha ancora due sussulti. L’Udinese scossa da un moto d’orgoglio, tenta di reagire all’egemonia bianconera, realizzando con Balbo la rete del 3-1. Molto bella l’esecuzione dell’argentino che salta Peruzzi, prima di depositare il pallone in rete.

Il sussulto da parte degli uomini di Bigon, viene immediatamente domato dalla voglia della Juventus di portare a casa i tre punti. E’ infatti ancora una volta Baggio a realizzare la rete del 4-1. Da apprezzare, il movimento e la conclusione del numero 10 della nazionale, il quale dopo aver controllato il pallone con la coscia, mette a segno la sua personalissima tripletta con un tiro potente e preciso che piega le mani a Di Sarno.

Nella ripresa, giocata a ritmi più blandi, la gara continua a recitare lo stesso copione nonostante l’espulsione di Peruzzi al ’74.

Giunge infatti nel finale il pokerissimo della “Vecchia Signora”, che porta ancora una volta la firma di Roberto Baggio, abile a sfruttare l’assist di Galia e mettere a segno un incredibile quaterna.

La sintesi della gara con le quattro reti di Roberto Baggi. Ma vogliamo parlare di TMC e del commento di Massimo Caputi e Giacomo Bulgarelli?

Juventus – Udinese (5-1) 8.11.1992 (versione 1)

Vendo qualsiasi partita intera di Juventus, Milan e Inter degli ultimi 40 anni, amichevoli comprese. Inoltre migliaia di partite in italiano di Nazionali,Club italiani e non, Campionati esteri, servizi e Dvd.

Il tabellino della gara: