C'era una volta...

8 Gennaio 1995: Padova-Cremonese 3-2

Continua il nostro viaggio all’interno delle partite della nostalgia.

Oggi partiamo con un incontro per palati fini: Padova-Cremonese del 9 Gennaio 1995.

Da una parte Bonaiuti, Lalas, Balleri, Franceschetti, Kreek, Vlaovic, Maniero, dall’altra Turci, Garzya, Milanese, Gualco, Giandebiaggi, Chiesa, Pirri, Tentoni…insomma un match pieno di giocatori nostalgici.

E non è finita qui, in panchina per i veneti troviamo Mauro Sandreani, ancora non in possesso del patentino quindi coadiuvato da Gino Stacchini, mentre sulla panchina della Cremonese troviamo Gigi Simoni. L’arbitro della gara? Collina ovviamente.

Le due squadre, pur navigando nelle parti basse della classifica, giocano una partita a viso aperto dando vita ad un match spettacolare.

Il Padova parte subito forte con la velocità di Vlaovic e le incursioni aeree di Lalas trovando il meritato vantaggio grazie ad una bella percussione centrale di Longhi. Quest’ultimo trova la doppietta personale con un rigore a pochi minuti dal termine del primo tempo.

Il match sembra già indirizzato a vantaggio dei padroni di casa ma proprio all’ultimo minuto della prima frazione di gioco, Collina fischia un altro rigore questa volta a favore degli uomini di Simoni, realizzato con freddezza da Pirri.

Nella ripresa prima Maniero sfiora il gol con un colpo di testa che si stampa sulla traversa, poi è un fulminante sinistro di un giovane Mauro Milanese a portare il risultato in parità e a 4 minuti dal temine Franceschetti rimedia il rosso.

La grande giornate di Longhi, però, non è finita. Ancora un rigore decretato dal fischietto da Collina consente al Padova di segnare il 3-2 vincendo così l’incontro con l’uomo in meno.

Ecco le immagini e la sintesi del match:

Padova-Cremonese 3-2, 1994/95

15° Giornata del Campionato 1994/1995 “Tripletta” di Damiano Longhi Goals: D.Longhi 20′ (P) D.Longhi 41′ (rig.) (P) A.Pirri 45′ (rig.) (C) M.Milanese 73′ (C) D.Longhi 90′ (rig.) (P)

Ed il tabellino:

serie a, nostalgia, padova, cremonese, #machenesanno