C'era una volta...

6 Gennaio 2004: Roma-Milan 1-2

Un altro big match in questo 6 Gennaio nostalgico.

Dopo aver visto lo scoppiettante Juventus-Fiorentina 3-3, ecco la sfida tra Roma e Milan del 2004.

Le due squadre arrivano all’incontro da prime della classe: la Roma di Totti, Cassano e Capello comanda la classifica di serie A inseguita dalla Juventus e, appunto, dal Milan di Shevchenko, Maldini e Ancelotti. Insomma all’Olimpico va di scena un vero e proprio super duello.

La sfida è vibrante i campioni in campo sono davvero tanti: oltre ai nomi già citati, non possiamo non ricordare i vari Panucci, Samuel, Emerson, Lima, Mancini e dall’altra parte Cafu, Gattuso, Pirlo, Seedorf, Rui Costa…davvero il top di quella stagione.

A rompere l’equilibrio ci pensa l’uomo arrivato dall’Est: Andriy Shevchenko (e allora non possiamo che riproporvi anche il nostro articolo su di lui “Andriy, il soldato del gol”) .

Al 24esimo minuto del primo tempo, infatti, l’attaccante dei rossoneri supera Pelizzoli con un tiro tanto sporco quanto astuto da dentro l’aerea di rigore. La Roma non si scompone e riesce ad acciuffare il pareggio proprio prima della fine del primo tempo con un tocco sotto porta di Antonio Cassano.

Il Milan, però, sfodera un secondo tempo di grande autorevolezza e trova il gol del 1-2 finale sempre grazie al giocatore ucraino.

Il tempo delle parole è finito, ecco la sintesi del match.

(Attenzione nel video sono presenti tracce di Lino Banfi)

Roma-Milan 1-2 15ª giornata Andata 06-01-2004

Uploaded by Giorgio AmoredelCalcio on 2012-12-24.

E il tabellino:

roma-milan