C'era una volta...

6 aprile 2003: Inter-Roma 3-3

Ogni qual volta si trovavano difronte, Inter e Roma  davano vita a partite memorabili, in cui le emozioni ed i goal si susseguivano dando vita ad un’infinita altalena di emozioni.

Non fece eccezione la gara disputata a “S. Siro” il 6 aprile del 2003, con i nerazzurri costretti a vincere per mantenere intatto il distacco dalla Juventus a soli tre punti.

Prima frazione vivace tra le due formazioni, con l’Inter che trascinata da un ispirato Recoba, prova fin da subito ad imporre ritmo e gioco al match, grazie all’imprevedibilità del Chino che va vicino alla rete in ben 3 occasioni.

Nella ripresa, è Cassano a dare inizio al festival del goal. Il talento di Bari Vecchia, dopo appena 17 secondi recupera un ottimo pallone sulla trequarti e dopo essersi avvicinato al limite dell’area di rigore nerazzurra, colpisce il pallone con la punta, infilandolo sotto il sette.

L’Inter che nel primo tempo aveva fatto vedere qualcosa in più rispetto ai giallorossi, non si scompone e dopo appena 6 minuti dalla rete del numero 18 giallorosso, perviene al pareggio.

Perfetto il lancio in profondità di Gigi Di Biagio, che innesca Vieri, bravissimo a resistere alla carica di Aldair e battere Pelizzoli con un perfetto diagonale che si insacca alla sinistra dell’ex portiere atalantino.

I nerazzurri, galvanizzati dall’immediato pareggio si esaltano e trovano il vantaggio al ’14. Splendido il goal di Recoba, che si trasforma in un vero e proprio illusionista e dopo aver nascosto il pallone a ben 4 calciatori giallorossi, sigla il 2-1 con il suo magico sinistro.

La Roma completamente in balia della squadra di Cuper, abdica ancora al’ 32. Questa volta la firma è quella di Emre Belozoglu, che dal limite dell’area piega le mani all’ex portiere dell’Atalanta Pelizzoli e mette a segno la rete del 3-1, che sembrerebbe chiudere definitivamente i giochi.

I giallorossi, costretti a difendersi dopo la rete siglata da Vieri, si riaffacciano dalle parti di Toldo al ’37 e si riportano in partita grazie all’autorete dell’ex Di Biagio, che sfortunato devia nella propria porta un pallone vagante all’interno dell’area di rigore nerazzurra.

L’incontro che sembrava virtualmente chiuso fino a pochi minuti prima, si riapre così clamorosamente nei minuti finali. Infatti dopo appena un minuto dalla rete che aveva riportato in partita Totti e compagni, Montella sigla la rete del 3-3, con un sinistro a giro dal limite dell’area che non lascia scampo all’ex numero 1 della Fiorentina.

Nel finale con entrambe le squadre alla ricerca dei tre punti, Montella e l’ex Batistuta hanno il pallone che potrebbe regalare la vittoria alla loro squadra, ma i loro tentativi si fermano sul palo.

Finisce così con un punto per parte, che lascia i nerazzurri con l’amaro in bocca per aver sciupato l’ennesima occasione stagionale.

Ecco la sintesi della gara:

Inter 3-3 AS Roma 2002/03

27° Giornata del Campionato 2002/2003 Goals : 48′ A.Cassano (AS Roma) 51′ C.Vieri (Inter) 57′ A.Recoba (Inter) 77′ B.Emre (Inter) 81′ L.Di Biagio (Roma,csc) 83′ V.Montella (Roma)

Ed il tabellino del match:

Inter Roma 2003 tabellino