C'era una volta...

5 marzo 1995: Lazio-Fiorentina 8-2

Vittoria roboante della Lazio di Zdenek Zeman che all’Olimpico umilia la Fiorentina con un netto 8-2.

Gara che inizia subito bene per i biancocelesti che trovano il vantaggio dopo appena 4 minuti grazie a Pierluigi Casiraghi, che raccoglie il suggerimento di Alen Boksic per firmare la rete dell’1-0.

La Fiorentina, priva di Carnasciali, Robbiati e Marcio Santos appare troppo vulnerabile e capitola nuovamente al ’30. Autore del raddoppio Paolo Negro che sul secondo palo, sfrutta i blocchi all’interno dell’area di rigore per portare il risultato sul 2-0.

Passano appena cinque minuti e Cravero sigla sul rigore la rete del 3-0 che chiude virtualmente la gara. La giornata nera dei viola, può essere riassunta in un’istantanea sul finire della prima frazione, con Batistuta che manda alle ortiche l’occasione di accorciare le distanze tra le due squadre facendosi parare un rigore da Marchegiani.

Se il primo tempo era stato vissuto in apnea dalla squadra di Ranieri, la ripresa si trasforma in un autentico girone dell’inferno dantesco per gli uomini di Ranieri, che al ‘5 della ripresa capitolano nuovamente. Autore del goal ancora una volta Casiraghi che prosegue nel suo personalissimo pomeriggio di gloria.

Lo show della Lazio continua con Boksic che al ’12 sigla la rete del 5-0, sfruttando questa volta l’assistenza dell’ex attaccante di Monza e Juventus, che consente al croato di poter battere a rete indisturbato.

La Fiorentina con orgoglio prova a rendere meno amaro il pomeriggio romano, andando in rete ben due volte tra il ’15 ed ’30 della ripresa con Rui Costa e Batistuta, che si prende così la rivincita con l’ex portiere del Torino.

Gli uomini di Zeman tuttavia non si fermano e sfondano ancora le velleitarie difese dei toscani con Casiraghi che sigla, praticamente in fotocopia, la rete del momentaneo 6-2.

Nel finale, la Lazio va oltre il punteggio tennistico e mette dentro il 7-2 con Di Vaio e l’8-2 ancora con Casiraghi su calcio di rigore, che così mette a segno il suo personalissimo Poker.

Concludiamo con le parole alla “Domenica Sportiva” di Dino Zoff, il quale dirà semplicemente: “Oggi siamo stati irresistibili, 8-2 si commenta da solo.”

Ecco il video della gara:

Lazio-Fiorentina 8-2 5ª giornata Ritorno 05-03-1995

Servizio da La Domenica Sportiva