C'era una volta...

4 dicembre 1994: Juventus-Fiorentina 3-2, il capolavoro di Del Piero (VIDEO)

Vittoria di platino per la Juventus che vince in rimonta lo scontro diretto contro la Fiorentina e resta a meno uno dal Parma di Scala.

La Juventus con Baggio out, schiera al suo posto Del Piero, confermando gli altri due elementi del tridente offensivo: Gianluca Vialli e Fabrizio Ravanelli.

Il match vede le due formazioni spigliate e pronte a darsi battaglia per conquistare i tre punti. La Fiorentina infatti, prova a pungere la retroguardia bianconera con Batistuta e Ciccio Baiano.

Al ’24 è proprio l’ex attaccante del Foggia a sbloccare la gara. Batistuta infatti a tu per tu con Peruzzi, non riesce a battere a rete. Il suo tentativo di conclusione, viene infatti ostacolato dal portiere bianconero, il quale tuttavia non riesce a trattenere la sfera.

A giungere per primo sul pallone è proprio Baiano che da due passi realizza la rete dell’1-0.

Lo svantaggio rende più vulnerabili gli uomini di Lippi ed infonde fiducia alla squadra viola. Appena dieci minuti dopo la rete confezionata sull’asse Batistuta-Baiano, i toscani trovano il raddoppio, realizzando il gol dello 0-2 con Angelo Carbone che scaraventa un destro potente e preciso che s’insacca sotto la traversa della porta difesa da Peruzzi.

Nella ripresa Lippi, tenta di modificare le sorti di una gara che sembrerebbe irrimediabilmente compromessa, inserendo Tacchinardi al posto di Torricelli.

A riaprire la gara è Gianluca Vialli a quindici minuti dal termine. L’ex centravanti della Sampdoria, sfrutta lo splendido assist di Ravanelli dalla sinistra per realizzare il gol dell’1-2 con un perentorio colpo di testa.

I viola cedono di schianto e pur essendo ancora in vantaggio di una rete, vengono letteralmente chiusi all’interno della propria area di rigore dalla squadra viola che tramortita, subisce poco dopo la rete del 2-2.

La firma, è ancora una volta quella di Gianluca Vialli che risolve una mischia in area con tutto sporco che beffa ancora una volta Toldo.

L’inerzia della gara risulta completamente cambiata e la Juventus crede a quella che diverrebbe una rimonta metafisica.

La prodezza che non ti aspetti, giunge a tre minuti dal termine, ed è una vera e propria pennellata da parte di Alessandro Del Piero.

Orlando tenta infatti di raggiungere l’ex Padova con un lungo lancio che scavalca i difensori viola. Il tocco di Del Piero, è una vera e propria pennellata che prende in controtempo Toldo e segna l’inizio della leggenda di uno dei più grandi calciatori italiani degli ultimi 40 anni.

La sintesi della gara con la doppietta di Vialli e la gemma di Del Piero:

Juventus 3-2 Fiorentina – Campionato 1994/95

12° Giornata del Campionato 1994-1995 Goals : 24′ F.Baiano (FIORENTINA) 35′ A.Carbone (FIORENTINA) 73′ G.Vialli (JUVENTUS) 75′ G.Vialli (JUVENTUS) 87′ A.Del Piero (JUVENTUS)

Il tabellino dell’incontro: