C'era una volta...

25 novembre 1998, Inter-Real Madrid: la magica notte di Roberto Baggio (VIDEO)

Notte da sogno a “San Siro” dove l’Inter supera il Real Madrid campione d’Europa per 3-1 grazie ad una doppietta negli ultimi minuti di Roberto Baggio.

Il “divin codino” entrato a venti minuti dal termine al posto di Zamorano decide la gara negli ultimi minuti, mandando KO la squadra spagnola ed illuminando il palcoscenico del “Meazza”.

La squadra di Simoni si presenta all’eurosfida con 7 punti nel girone, appaiata con lo Spartak Mosca dopo quattro giornate. Motivo per il quale la gara contro i blancos diventa cruciale per le sorti della qualificazione. I nerazzurri schierano così davanti la coppia Ronaldo-Zamorano per cercare di superare la difesa madrilena in cui figurano Sanchis, Ivan Campo e l’ex Roberto Carlos.

Dopo un primo tempo, terminato sul punteggio di 0-0, la ripresa si apre subito con il vantaggio nerazzurro. Autore del gol è il cileno Ivan Zamorano che supera Bodo Illgner con un tocco sotto porta. Il Real Madrid, fin li attento e guardingo, alza la pressione ed il pressing e trova il gol del pareggio con Clarence Seedorf che di testa supera Pagliuca dopo un incredibile serpentina ad opera del brasiliano Savio.

Simoni sa che per portare a casa i tre punti che varrebbero anche la qualificazione necessita dell’aiuto del suo numero 10. Così a quando mancano poco più di venti minuti al termine dell’incontro, volge uno sguardo alla panchina e decide di far entrare Roberto Baggio al posto di Zamorano.

Il “codino” entra in campo indemoniato e risulta una vera e propria spina nel fianco per la difesa dei blancos. Il minuto decisivo è l’87. Dopo un uno-due con Simeone, Baggio riceve il pallone al limite dell’area e scarica con tutta la propria forza un destro che passa tra le gambe del portiere tedesco e fa esplodere “San Siro”.

Non è ancora finita. In pieno recupero, Baggio si presenta nuovamente davanti a Illgner e lo batte per la terza volta, dopo averlo beffato con un paio di finte.

Finisce così con il trionfo di Baggio e con “San Siro” che s’inchina ai piedi dell’eterno campione.

I venti minuti finali di Baggio e la sua doppietta:

Inter Milan – Real Madrid 3-1 Stadio Giuseppe Meazza

Сан-Сиро. Дубль Роберто Баджо в ворота мадридского Реала. Ответный матч

Il tabellino dell’incontro, solo a leggere i nomi dell’Inter vi verranno i brividi: