C'era una volta...

21 Gennaio 2001: Milan-Roma 3-2 (VIDEO)

La Roma dello scudetto. La Roma di Totti, Batistuta, Montella e Capello.

Ma in quella stagione 2000/2001 anche per una squadra destinata al trionfo riuscire a portare punti a casa da San Siro era molto ma molto difficile.

Gli uomini di Capello si presentavano all’incontro saldamente al primo posto contro un Milan con qualche difficoltà di classifica. Zaccheroni, però, riesce a dare le giuste motivazioni ai suoi che partono in maniera folgorante.

Al terzo minuto di gioco ecco una magistrale punizione di Leonardo che porta in vantaggio i rossoneri. Poco più tardi un’imbucata di Albertini mette in condizione Shevcenko di infilare Lupatelli. L’orgoglio dei futuri campioni d’Italia si impersonifica nel suo capitano: al 40esimo minuto, grazie ad una deviazione di Paolo Maldini, Francesco Totti trova il gol che riapre il match con un tiro da fuori.

Il Milan, però, è in serata e poco prima del fischio del primo tempo “Concorde” Serginho mette in mezzo un pallone che deve essere solo spinto in rete, e lo fa, ovviamente, ancora il soldato del gol.

La ripresa è combattuta ed è ancora Francesco Totti, questa volta su rigore, a riaccendere le speranze romaniste ma è troppo tardi.

Il risultato finale a San Siro è di Milan-Roma 3-2.

Ecco i gol del match:

Serie A 2000-2001, day 15 Milan – Roma 3-2 (Leonardo, 2 Shevchenko, 2 Totti)

Leonardo 3, Andriy Shevchenko 21, 44; Francesco Totti 40, 86pen

Ed il tabellino:

 

milan roma nostalgia