C'era una volta...

21 dicembre 1997: Sampdoria-Napoli 6-3 (VIDEO)

Emozioni a non finire a Genova, dove in occasione della tredicesima giornata di Serie A si affrontano la Sampdoria ed il Napoli. Le due formazioni, che vivono due situazioni di classifica diametralmente opposte, si trovano prima della sfida con una distanza di ben 11 punti.

Mentre la Samp sogna di agganciare il treno delle coppe europee, i partenopei occupano l’ultimo posto in classifica e vedono sempre più plumbea la loro situazione di classifica.

A partire meglio sono proprio i padroni di casa che in attacco schierano Signori e Montella ed a centrocampo possono contare sulle geometrie e la classe di Juan Sebastian Veron e sull’eclettismo tattico di Laigle. A sorpresa sono tuttavia gli azzurri a passare in vantaggio. Sul lungo traversone di Rossitto dalla destra, Protti anticipa Mannini, mettendo al centro dell’area di rigore un pallone sul quale Bellucci è il più lesto di tutti a ribadire in rete.

Nonostante lo svantaggio il copione della gara non cambia: dopo due traverse colpite da Mihajlovic su calcio di punizione, il “Doria” perviene al pareggio grazie al gol dell’ex Boghossian che sugli sviluppi di un calcio d’angolo approfitta dell’immobilismo generale della difesa azzurra per siglare l’1-1.

Poco prima dell’intervallo gli uomini di Boskov trovano la forza per ribaltare il punteggio. A realizzare il raddoppio della Sampdoria è Vincenzo Montella che dagli undici metri fredda il portiere Di Fusco.

Nella ripresa, dopo alcuni tentativi da parte del Napoli che sfiora il gol del pareggio con Allegri, è ancora una volta Montella a mettere il proprio nome sul tabellino dei marcatori realizzando con uno splendido tiro al volo la rete del 3-1.

La girandola di emozioni continua a susseguirsi a “Marassi”. Al ’70 Protti, a tu per tu con Ferron, tenta di sorprenderlo con un colpo sotto prima di siglare in spaccata la rete che riporta il Napoli ad una sola rete di distanza.

La gara sembrerebbe tornata in equilibrio, ma nel giro di appena quattro minuti i padroni di casa chiudono definitivamente il match grazie ad un uno-die che porta le firme di Klinsmann e Laigle.

Nel finale il Napoli tenta di tornare in partita con Rossitto, ma è solo un lampo. In pieno recupero è ancora una volta Montella a realizzare la rete del definitivo 6-3 su calcio di rigore. Termina così con la vittoria dei blucerchiati un match bellissimo e con ben 9 reti.

La sintesi della gara con la tripletta di Montella ed i gol di Bellucci e Protti:

Sampdoria-Napoli=6-3+campionato+di+calcio+97_98.flv

No Description

Il tabellino del match. Vogliamo parlare dei calciatori che poteva schierare la Samp?

Una partita con tantissimi gol che sicuramente alla vigilia non sarebbe stata pronosticabile neanche per i più abili appassionati del Totogol.

A proposito, vi ricordate quando si giocava ad indovinare tra le partite della schedina quale fosse quella con più gol e il risultato esatto? Addirittura nel nostro gruppetto di amici, avevamo un quadernino dove segnavamo tutte le giornate e a penna ogni volta provavamo ad indovinare i marcatori e il risultato. Ora, i tempi sono cambiati, il gruppetto di amici però è rimasto lo stesso e ancora facciamo questo gioco. Se vuoi provare a partecipare anche tu ecco il link: https://goo.gl/FSmiaz

Basterà indovinare il numero di gol che avverrà nella giornata di campionato per cui si concorre, la partita con più gol ed il risultato della della partita.

Che aspettate, mettetevi alla prova, si possono vincere anche dei premi e ricordatevi sempre: “ogni gol conta“.