Livello Nostalgia, Nostalgia oltre i confini

I 20 calciatori più nostalgici del Bayer Leverkusen

2° posto

Carsten Ramelow

Se pensiamo al Bayer Leverkusen di quegli anni, non possiamo far riferimento che alla sua inconfondibile chioma bionda. Dopo aver vestito agli albori della propria carriera la maglia dell’Herta Berlino, Ramelow giunse al Bayer nel 1995. Nel 2002 convocato per il Mondiale di Korea e Giappone, sfiorò con la propria nazionale la vittoria del titolo, venendo sconfitto in finale dal Brasile di Ronaldo.

1° posto

Michael Ballack

Tra il 1999 ed il 2002 Ballack è stato certamente uno dei centrocampisti più forti in circolazione. Era completo, affidabile, ma soprattutto riusciva a rendersi decisivo nei momenti topici della gara. Nel 2002, suo malgrado nonostante una stagione assolutamente incredibile vide sfumare nel finale di stagione i tre trofei con il Bayer, oltre al mondiale con la nazionale tedesca.