C'era una volta...

2 marzo 2003: Milan-Atalanta 3-3

Una gara spettacolare nella quale Milan e Atalanta con continui capovolgimenti di fronte danno vita ad un match emozionante nel quale risultano protagonisti assoluti Pippo Inzaghi e Fausto Rossini, che sigla una doppietta nel giorno del suo 25° compleanno.

Pronti via ed Atalanta subito in vantaggio, grazie alla sfortunata rete di Paolo Maldini, che svirgola  in rete con l’esterno destro il pallone dello 0-1.

I rossoneri appaiono sotto shock e nel giro di due minuti tra il ’29 ed il ’31 del primo tempo vanno sotto di tre reti. Entrambe le realizzazioni portano la firma di Fausto Rossini, abilissimo a battersi con due mostri sacri quali Maldini e Costacurta. Il centravanti bergamasco nella rete dello 0-2, dopo essersi portato il pallone in avanti con la testa, vince il duello con Maldini e batte Dida con una semirovesciata.

Nella rete dello 0-3, il numero 9 dell’Atalanta, mostra invece le sue doti aeree e anticipando di testa Costacurta fa letteralmente esplodere il settore occupato dai tifosi della “Dea”.

Il Milan tuttavia, dopo l’uno due in rapida successione che avrebbe tagliato le gambe a quasi tutte le squadre, si riporta in partita grazie a “Superpippo” Inzaghi, abilissimo nel superare Gigi Sala, prima di battere Taibi con un perfetto tiro in diagonale. Le emozioni non finiscono e prima della fine del primo tempo, gli uomini di Ancelotti potrebbero portarsi sul 2-3 ma Rivaldo dagli 11 metri colpisce il montante in pieno recupero.

La ripresa si apre subito con un brivido per Taibi, che vede stamparsi sulla traversa una conclusione di Rui Costa dal limite dell’area.

Insistono i rossoneri, che dopo essere andati ancora una volta vicini alla rete con Rivaldo, accorciano le distanze a venti minuti dalla fine grazie al neo entrato Tomasson, che trova il guizzo vincente dopo una mischia all’interno dell’area di rigore atalantina.

Il Milan, sospinto da “S.Siro” si galvanizza e giunge al pareggio grazie al secondo di goal di Inzaghi, abilissimo a sfruttare l’assistenza di Rui Costa.

Nel finale, Rivaldo avrebbe anche il pallone del sorpasso ma un ottimo intervento dell’ex portiere della Reggina, evita il 4-3.

Finisce così un match pirotecnico in una delle gare più belle di quella stagione.

Ecco il video della gara:

Serie A 2002/2003: AC Milan vs Atalanta 3-3 – 2003.03.02 –

23^ giornata MILAN: Dida, Costacurta, Nesta, P. Maldini, Kaladze (56′ Helveg), Gattuso, Rui Costa (80′ Pirlo), Seedorf (46′ Tomasson), Rivaldo, Serginho, Inzaghi I – All.: Ancelotti ATALANTA: Taibi, Siviglia, Natali, L. Sala, Tramezzani (61′ Bellini), Gautieri, D. Zenoni, Dabo, Doni, Vugrinec (71′ Foglio), Rossini – All.: Vavassori Arbitro: Farina

Ed il tabellino del match:

milan2