C'era una volta...

19 settembre 1999: Inter-Parma 5-1 (VIDEO)

La nuova Inter targata Marcello Lippi, supera a “S. Siro” in bello stile, il Parma di Malesani, scosso da un avvio di stagione shock.

I gialloblù infatti, ancora a secco di vittorie in campionato per via dei pareggi contro Perugia e Bologna, avevano già subito l’onta dell’eliminazione in Coppa dei Campioni per mano dei Glasgow Rangers, nel corso del terzo turno preliminare.

I nerazzurri d’altro canto, dopo essersi assicurati in sede di calciomercato per la cifra record di 90 miliardi Christian Vieri, erano partiti in quinta conquistando alla prima giornata il successo contro il Verona ed impattando 0-0 all’Olimpico contro la Roma.

Pronti-via e gara subito in salita per Cannavaro e compagni, che fin dalle prime battute di gioco subiscono un’Inter molto effervescente. Il match infatti, si sblocca dopo appena sette minuti di gioco. La firma è quella di Bam-Bam Zamorano, abile a sfruttare le crepe della difesa parmigiana e battere Buffon all’interno dell’area di rigore.

La squadra meneghina, prova a spingere alla ricerca del raddoppio, ma il Parma alla sua prima azione offensiva passa grazie al “Valdanito” Crespo che aiutato dalla deviazione Simic sigla l’1-1 al’15.

I nerazzurri, nonostante la prima rete subita nel corso del torneo, continuano a spingere e ritrovano immediatamente il vantaggio.

Assolutamente da cineteca, è infatti la rete di Christian Vieri, che servito da Paulo Sousa, sorprende Thuram girandosi su se stesso e con un sinistro chirurgico da fuori aerea, mette il pallone sotto l’incrocio dei pali.

La gara a questo punto diventa fantastica, con entrambe le squadre che provano a cercare il goal che cambierebbe nuovamente il volto all’incontro.

A trovare la via della rete è ancora una volta la squadra meneghina, che cala il tris prima dell’intervallo con Ciccio Moriero, che fulmina il portiere della nazionale con un potente esterno destro.

Nella ripresa, Zanetti e compagni, nonostante le assenze forzate di Baggio e Ronaldo, continuano a spingere, aumentando il loro margine sui ducali.

La quarta rete, si sviluppa ancora una volta sull’asse Vieri-Zamorano, con il cileno che con un po’ di fortuna pur impattando in maniera sporca il pallone, riesce a mettere fuori causa Buffon.

Per Vieri, dopo la tripletta al Verona, un’altra gara da incorniciare, stante l’eurogoal messo a segno in occasione del 2-1 ed i tre assist forniti per le ulteriori reti nerazzurre.

Che per il Parma sia una serata assolutamente da dimenticare lo si capisce definitivamente al ’72 quando su un cross quasi innocuo da parte di Di Biagio, Thuram realizza la più goffa delle autoreti, facendo perdere totalmente i nervi ad un incolpevole Buffon.

Con questo successo l’Inter sale a quota sette punti in classifica a pari merito con Fiorentina, Lazio e Juventus, dando la netta sensazione che possa essere realmente la squadra da battere.

Il riassunto della gara con la perla di Christian Vieri:

1999-00 (3a – 19-09-1999) INTER-Parma 5-1 Servizio D.S.Rai2

Milano, 19 settembre 1999 3a Giornata Inter – Parma 5-1 Inter: Peruzzi, Panucci, Blanc, Simic, Moriero (75′ Dabo), J. Zanetti, Paulo Sousa, (56′ Cauet), Di Biagio, Georgatos, Zamorano, Vieri (77′ Recoba). Allenatore: Lippi Parma: Buffon, Lassissi, Thuram, Cannavaro, Serena, Fuser, D. Baggio, Vanoli (46′ Breda), Ortega, Crespo, Di Vaio (46′ Amorosi).

Il tabellino del match: