C'era una volta...

18 marzo 2001: Lazio-Juventus 4-1

Una Lazio straripante dilaga all’Olimpico contro la Juventus, reduce da ben 5 vittorie consecutive, e continua nella sua rimonta portandosi a ridosso della squadra di Ancelotti, distaccata dopo 23 giornate soltanto da due punti.

Le due squadre provano ad imporre il proprio gioco già fin dalle prime battute, con i biancocelesti che in apertura sfiorano la rete prima con Nedved e poi con Simeone, il quale non riesce a centrare lo specchio della porta con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

La Juventus risponde qualche minuto più tardi, ma Peruzzi si fa trovare pronto con un’ottima parata sul tentativo da calcio di punizione di Alessandro Del Piero.

Al ’22 il primo colpo di scena del match, con la Lazio velocissima in ripartenza che conclude nel migliore dei modi un perfetto contropiede orchestrato da Crespo, Poborsky e Nedved, con il numero 18 abile a battere Van der Sar e siglare così la rete dell’1-0.

Sul finire della prima frazione la Juventus prova a riportare il match sul risultato di parità, ma Nesta salva sulla linea il tentativo a botta sicura da parte di Antonio Conte.

La ripresa si apre subito con un shock per Zidane e compagni che capitolano dopo appena un minuto sull’asse argentino Veron-Crespo, che confezionano la rete del 2-0.

La gara diventa bellissima, con la Juventus che prova a reagire ai due schiaffi subiti dai campioni d’Italia.

Al ’14 è Del Piero a provare a dare lo scossa ai suoi, con un perfetto tiro a giro sul quale Peruzzi non riesce neanche ad accennare l’intervento. Splendida la rete del fuoriclasse bianconero, alla sua quinta realizzazione in campionato.

Tuttavia la rete del numero 10 bianconero illude soltanto la “Vecchia Signora”, che rimasta in dieci uomini per l’espulsione di Edgar Davids al 13’, abdica nuovamente qualche minuto più tardi. Autore del terzo goal biancoceleste ancora una volta Nedved, che chiude una perfetta triangolazione con Crespo prima di trafiggere il portiere della nazionale olandese con un sinistro ravvicinato che si insacca sotto l’incrocio dei pali.

Nel finale la Lazio cala il poker con Crespo, che sigla la sua personalissima doppietta girando in rete un perfetto assist di Castroman.

Finisce così con un autentico trionfo per i biancocelesti, che con questo successo si riportano anche in zona scudetto, visto il pareggio nella gara delle 15 tra Reggina e Roma.

Ecco il video della gara con le doppiette di Nedved e Crespo e lo splendido goal di Del Piero:

YouTube

No Description

Ed il tabellino della gara:

Tabellino Lazio-Juventus 4-1