C'era una volta...

17 Gennaio 1999: Parma-Lazio 1-3

Negli anni di nostra competenza nostalgica (tra il 1990 e il 2004), Parma e Lazio hanno regalato numerose gioie ai propri tifosi, in Italia e all’estero.

Questa sfida tra le due squadre del 17 Gennaio 1999 è sicuramente uno spot del livello tecnico che le due formazioni proponevano alla fine degli anni ’90.

In campo giocatori del calibro di Crespo, Chiesa,Veron, Thuram, Cannavaro, Buffon e sull’altra sponda i vari Mancini, Vieri, Salas, Stankovic Nesta, Mihajlovic, per non parlare dei nomi presenti in panchina e del duello tra gli allenatori: Malesani vs. Eriksson.

Il Parma arrivava al match da prima della classe mentre la Lazio lì dietro ad inseguirla a soli 3 punti, insomma davvero una super sfida.

Il primo tempo è ricco di agonismo e di azioni sospette nelle due aree ma il risultato rimane bloccato sullo 0-0.

La ripresa parte subito forte con un rigore fischiato a favore della Lazio e trasformato dal “Matador” Marcelo Salas.

Il Parma risponde immediatamente e con una splendida azione sull’asse Fuser-Chiesa-Crespo trova il pareggio con il bomber argentino. La gara è combattuta ed equilibrata ma al 23esimo minuto della ripresa ecco uno dei gesti tecnici più folgoranti degli anni ’90: Roberto Mancini trova il gol con un colpo di tacco che non si può descrivere a parole, ci penseranno le immagini.

Gli emiliani si riversano nella metà campo laziale per cercare il gol del pari ma, in contropiede, vengono trafitti nei minuti di recupero con un bolide scoccato dal piede mancino di Christian Vieri.

Le parole le abbiamo finite anzi no possiamo davvero aggiungere: che nostalgia…

Ecco sintesi e gol del match (con la voce di Pizzul):

Parma 1-3 Lazio – Campionato 1998/99

17° Giornata del Campionato 1998-1999 Goals : 51′ M.Salas (LAZIO) 53′ H.Crespo (PARMA) 68′ R.Mancini (LAZIO) 90′ C.Vieri (LAZIO)

Ed il tabellino:

lazio-parma