C'era una volta...

16 novembre 1988: l’esordio in nazionale di Roberto Baggio (VIDEO)

Il 16 novembre è una data che non può passare sotto traccia per alcun nostalgico. Esattamente ventinove anni fa allo stadio Olimpico, l’Italia di Vicini affrontava la nazionale olandese, fresca vincitrice dell’ultima edizione degli europei disputatisi in Germania Ovest.

Quella che potrebbe sembrare come la più classica delle gare amichevoli, tra due delle nazionali più forti dell’epoca, rappresenta anche l’esordio in maglia azzurra da parte del calciatore italiano che più di ogni altro è stato in grado di unire lo stivale: Roberto Baggio.

Il match vede entrambe le squadre pimpanti fin dalle prime battute, con gli “orange” che pur non schierando il milanista Gullit, possono far leva sulle qualità di Van Basten, Rijkaard e del capitano Ronald Koeman.

L’Italia risponde con una formazione che a sentire solo i nomi, ci fa provare un tremendo tuffo al cuore. Se tra i pali troviamo Tacconi, la linea difensiva vede contemporaneamente in campo: Paolo Maldini, Franco Baresi e Beppe Bergomi.

A centrocampo la qualità viene garantita dal “principe” Giannini, mentre in attacco troviamo Gianluca Vialli e per l’appunto l’esordiente Baggio.

La gara giocata a ritmi alti, vede prevalere proprio gli azzurri. Al ’44 Baggio riceve il pallone al limite dell’area. L’eleganza del “divin codino” è quella di sempre. Gli basta un attimo per osservare Gianluca Vialli, libero sul vertice destro dell’area di rigore per servirgli il pallone che l’attaccante della Sampdoria trasforma nel gol dell’1-0.

Per Baggio certamente un esordio positivo che darà il la alla sua grandissima carriera in azzurro.

La sintesi della gara con l’assist di Roberto Baggio per il gol di Gianluca Vialli:

The Netherlands – Italy 0 / 1 (Friendly: Nov / 16 / 1988)

No Description

Il tabellino dell’incontro. Guardate le formazioni e l’età media della nostra nazionale: