C'era una volta...

13 aprile 1996: Juventus-Sampdoria 0-3

La Juventus attesa dalla semifinale di ritorno di Coppa dei campioni contro il Nantes, cade in casa contro la Sampdoria, lasciando così al Milan l’opportunità di allungare in classifica ed avvicinarsi al suo 15° scudetto.

Gara subito in salita per i campioni d’Italia, che vanno sotto dopo appena 22 secondi di gioco. A sbloccare il punteggio dell’incontro è Enrico Chiesa, che sigla il suo 19° centro in campionato in 23 apparizioni. Splendida la rete dell’ex attaccante della Cremonese, che taglia in due la difesa bianconera e batte Peruzzi con un destro ravvicinato che si insacca sotto la traversa.

I bianconeri dopo un primo tempo anonimo, provano a scuotersi ad inizio ripresa con Ravanelli che subentrato ad Attilio Lombardo, ha subito l’opportunità di rimettere il risultato in parità, ma il suo tentativo a tu per tu con Zenga esalta le doti dell’ex portiere interista che così salva il risultato.

Scampato il pericolo il Doria torna minaccioso a farsi vedere dalle parti di Peruzzi, ma un Seedorf troppo egoista, grazia la Juventus non servendo Chiesa che avrebbe avuto l’opportunità di battere a rete a porta sguarnita.

La formazione guidata da Marcello Lippi, capitola tuttavia al ’12 con Balleri, che come un treno si incunea all’interno dell’area di rigore juventina e batte Peruzzi con un destro violentissimo che non lascia scampo all’ex numero 1 di Roma e Verona.

La Juventus frastornata dallo 0-2, non ha neanche il tempo di reagire che sull’asse Mancini-Chiesa-Seedorf la Samp sigla la rete che chiude l’incontro, suggellando così la fantastica prestazione dei blucerchiati. Il centrocampista olandese, mette il punto esclamativo sulla sua prestazione e quella di tutta la Samp, realizzando con preciso diagonale la sua seconda rete in campionato, dopo il goal realizzato nella sconfitta a Bergamo con l’Atalanta per 3-2.

Termina così in gloria per la Sampdoria, che espugna il “Delle Alpi” e continua la sua corsa per un posto in Coppa Uefa.

Ecco la sintesi della gara con le reti di Chiesa, Balleri e Seedorf:

Juventus-Sampdoria 0-3, 1995/96

30° Giornata del Campionato 1995/1996 Enrico Chiesa segna il Gol del 0-1 dopo soli ‘ 22 secondi dell’inizio della gara! Goals: E.Chiesa 1′ (S) D.Balleri 57′ (S) C.Seedorf 62’ (S)

Ed il tabellino dell’incontro:

Juve-Sampdoria tabellino