C'era una volta...

11 dicembre 1994: Lazio-Juventus 3-4 (VIDEO)

La Juventus approfitta del mezzo passo falso del Parma contro il Genoa e dopo tredici giornate si porta in testa alla classifica della Serie A.

I bianconeri superano all’Olimpico la Lazio con il punteggio di 3-4 al termine di una gara bella ed emozionante che vede sbocciare definitivamente la stella di Alessandro Del Piero, che autore di una doppietta trascina i suoi verso una vittoria importantissima.

L’inizio di gara e tutto di marca biancoceleste. Gli uomini di Zeman schierati con il tridente Signori, Casiraghi e Rambaudi partono meglio e passano in vantaggio dopo venti minuti, grazie ad una grande combinazione tra i due ex Foggia.

La rete di Rambaudi sembrerebbe indirizzare la gara verso un’unica direzione, ma l’espulsione di Cravero cambia le carte in tavola, consentendo alla squadra di Lippi di tornare in partita. I capitolini, rimasti in inferiorità numerica, provano a difendere il vantaggio fino all’intervallo, arretrando al limite della propria area di rigore.

La Juventus punisce alla prima vera occasione della partita. Del Piero, servito da Orlando, pur allungandosi il pallone in area di rigore riesce a trovare la coordinazione necessaria per battere Marchegiani, ristabilendo così la situazione di parità.

Nella ripresa una Juventus più decisa e determinata inizia il secondo tempo con il piede sull’accelleratore e ribalta il punteggio con Marocchi. Bellissima la combinazione dei bianconeri che chiudono al meglio un’azione in velocità che vede la collaborazione tra Del Piero, Grabbi e Conte, prima del tocco decisivo dell’ex centrocampista del Bologna.

Il vero momento magico giunge al ’77. Del Piero recupera un pallone sporco sulla trequarti campo. Con la sua infinita classe si porta sull’esterno e dribblando in maniera netta due diretti avversari, disegna un’incredibile parabola che si spegne sul secondo palo.

A chiudere in maniera definitiva la gara ci pensa Corrado Grabbi che realizza il 4-1 lanciato a tu per tu con Marchegiani.

Nel finale l’impeto d’orgoglio della Lazio, consente ai biancocelesti di accorciare le distanze prima con Casiraghi ed a tempo scaduto con Fuser. Due reti che rendono il punteggio meno pesante, ma che ad ogni modo non cancellano la vittoria della Juventus che coltiva vere ambizioni tricolori.

La sintesi della gara con la magia di Del Piero:

Lazio 3-4 Juventus – Campionato 1994/95

13° Giornata del Campionato 1994-1995 Goals : 20′ R.Rambaudi (LAZIO) 37′ A.Del Piero (JUVENTUS) 53′ G.Marocchi (JUVENTUS) 77′ A.Del Piero (JUVENTUS) 81′ C.Grabbi (JUVENTUS) 83′ P.Casiraghi (LAZIO) 90′ D.Fuser (LAZIO)

Il tabellino del match: